Tanti Auguri è un singolo del 1978 di Raffaella Carrà, divenuto col passare degli anni un vero classico della musica disco in molti paesi del mondo, in quanto promosso e tradotto in molti paesi e altrettante lingue. Erano gli anni dei maggiori successi commerciali della Raffaella Carrà cantante, e Tanti Auguri ha rappresentato il suo miglior traguardo a livello internazionale: la versione col titolo inglese di Best Wishes è oggi un inno delle comunità gay, mentre quella in spagnolo Para hacer bien el amor hay que venir al sur è un caliente spot dell’Europa del sud. Piuttosto nota è anche la versione in lingua estone della canzone, interpretata dalla sua “alter-ego”, anch’essa cantante pop di successo nel suo paese, Anne Veski.

Testo e accordi per chitarra di tanti auguri.

Tanti Auguri Raffaella Carrà Accordi per Chitarra Testo

FA#m
    Se per caso
           LA
Cadesse il mondo
                          MI
Io mi sposto un po più in là
                  SI
Sono un cuore vagabondo
                     FA#m
Che di regole non ne ha
                     LA
La mia vita è una roulette
                    MI
I miei numeri tu li sai
                   SI
Il mio corpo è una moquette
                     FA#m
Dove tu ti addormenterai
                  LA
Ma girando la mia terra
                    MI
Io mi sono convinta che
                      SI
Non c'è odio, non c'è guerra
                       LA
Quando a letto l'amore c'è
FA#m (silenzio)
       Com'è bello far l'amore
              MI
Da Trieste in giù
                   SI
Com'è bello far l'amore
                FA#m
Io son pronta e tu

Tanti auguri!
LA                    MI
   A chi tanti amanti ha

Tanti auguri!
SI                      FA#m
   In campagna ed in città
(silenzio)
Com'è bello far l'amore
              MI
Da Trieste in giù!
                     SI
L'importante è farlo sempre
                   FA#m
Con chi hai voglia tu
        LA                   MI
E se ti lascia lo sai che si fa
                   SI
Trovi un'altro più bello,
LA                   MI
    Che problemi non ha

Tutti dicono che l'amore
Va a braccetto con la follia
Ma per una che è già matta
Tutto questo che vuoi che sia
Tante volte l'incoscienza
E' la strada della virtù
Litigare, litigare
Per amarsi sempre di più
Ma girando la mia terra 
Io mi sono convinta che
Non c'è odio, non c'è guerra
Quando a letto l'amore c'è

Com'è bello far l'amore
Da Trieste in giù
Com'è bello far l'amore
Io son pronta e tu
Tanti auguri
A chi tanti amanti ha!
Tanti auguri
In campagna ed in città!

Com'è bello far l'amore
Da Trieste in giù !
L'importante è farlo sempre
Con chi hai voglia tu
E se ti lascia lo sai che si fa:
Trovi un'altro più bello,
Che problemi non ha

Com'è bello far l'amore
Da Trieste in giù
Com'è bello far l'amore
Io son pronta e tu
Tanti auguri
A chi tanti amanti ha!
Tanti auguri
In campagna ed in città!

Com'è bello far l'amore
Da Trieste in giù!
L'importante è farlo sempre
Con chi hai voglia tu
E se ti lascia lo sai che si fa:
Trovi un'altro più bello,
Che problemi non ha
Trovi un'altro più bello,
Che problemi non ha
Trovi un'altro più bello,
Che problemi non ha

Articoli correlati

  • Testo e Accordi per Chitarra di Pedro – Raffaella CarràTesto e Accordi per Chitarra di Pedro – Raffaella Carrà Pedro è una hit datata 1980 incisa da Raffaella Carrà e pubblicata in singolo dalla CBS con il brano "Maria Marì" come b-side. Contemporaneamente uscì come traccia contenuta […]
  • Un Disco All’Anno: 2002Un Disco All’Anno: 2002 Interpol - Turn On The Bright Lights Sempre da New York (casa madre degli Strokes) arriva un altro terremoto nel mondo della musica indipendente. In questo caso non si […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2004Un Disco Italiano All’Anno: 2004 Verdena - Il Suicidio Dei Samurai I Verdena mostrano, alla prova del terzo disco, di saper suonare un sano e crudo rock italiano. Malinconia e rabbia agitano la verve […]
  • Un Disco All’Anno: 2001Un Disco All’Anno: 2001 The Strokes - Is This It? Is this it? è il vero è proprio spartiacque della musica indie rock degli ultimi dodici anni. Casablancas e soci hanno dato vita, non solo ad un […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 29 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti