Uno di Questi Giorni è il singolo che anticipa l’uscita del tredicesimo album in studio di Nek, previsto per l’autunno 2016. Pubblicata ufficialmente il 6 maggio dello stesso anno, la canzone è – come ha affermato lo stesso cantautore di Sassuolo – una vera e propria road song che ha come tema centrale il viaggio e l’evasione dalla quotidianità. Il videoclip ha come coprotagonista la ballerina di Amici Elena D’Amario.

Testo e accordi per chitarra.

Uno di Questi Giorni Accordi per Chitarra Testo Guitar Chords

CAPO AL 1° TASTO

(DO)
                DO
Uno di questi giorni andiamo via
penseranno che ci siamo persi che la colpa è mia
     FA
e tu metti un bel vestito, quello giusto
                    LAm         SOL
quello che ti toglierei se chiudi gli occhi
 FA
giuro che ti porto dove vuoi

                  LAm  DO            FA
Ci siamo solamente no___i   solamente noi
              REm               MIm
finché mi resti addosso il mondo è nostro
               FA
cadremo e ne verranno di inverni, abbracciami e dormi
                        
                DO
Uno di questi giorni andiamo via
dillo pure a tutti che non torni cosa vuoi che sia
       FA
io che sono sempre, anzi troppo io
              LAm           SOL           
e mi riconoscerai, anche a luci spente
 FA
si comincia dall'amore in poi

                  LAm  DO            FA
Ci siamo solamente no___i   solamente noi
                  REm               MIm
finché mi resti addosso il mondo è nostro
              LAm  DO           FA
e niente è come no___i   veramente noi
                 REm               MIm
è più di un giuramento noi contro tutto
               FA
cadremo e ne verranno di inverni, abbracciami e dormi

  LAm                          FA
Uno di questi giorni, ti porto via
 LAm                          FA
uno di questi giorni, qualunque sia
         LAm   DO  FA
andiamo via
                  REm
uno di questi giorni

                  LAm  DO          FA
Ci siamo solamente no___i   solamente noi
                  REm                 MIm
finchè mi resti addosso il mondo è nostro
                 FA
cadremo e ne verranno di inverni, abbracciami e dormi
                   
LAm             DO
noi qui come chi arriva da lontano
FA
noi qui quelli chi, fa pace col destino
DO                  FA
e poi qualunque sia uno di questi giorni
                               DO
uno di questi giorni andiamo via

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Paolo Moneti 29 anni, musicologo e musicista per passione, suona la chitarra dall'età di 16 anni.