Qualche mese fa vi ho parlato dell’amPlug di Vox, presentandovelo come un rivoluzionario mini amplificatore per basso e chitarra; qualche tempo dopo, vi ho invece fatto conoscere l’amPlug Cabinet, una cassa amplificata in miniatura creata appositamente per l’amPlug, attraverso la quale è possibile amplificare il suono di questo amplificatorino portatile. Oggi – sempre rimanendo nel campo dell’amplificazione portatile – vi presenterò qualcosa di ancor più innovativo, qualcosa che per l’originalità della concezione non esiterei a definire UNICO: l’iRig della IK Multimedia.

Chi non si intende molto di informatica probabilmente non avrà ancora intuito di ciò che si tratta. Chi però in questo campo se la cava un pochetto avrà subito notato quella I maiuscola posta come prefisso alla parola Rig e avrà sicuramente intuito di che cosa si potrebbe trattare! Tenetevi forte, perché l’iRig altro non è che un’interfaccia audio pensata per iPhone, iPod Touch e iPad che, attraverso un apposito software creato dalla modenese IK Multimedia (leader internazionale di modeling software per basso e chitarra), trasforma il vostro telefono/lettore Mp3/iPad in un amplificatore per basso e chitarra! Chiacchiere a parte, diamo un’occhiata più approfondita alle caratteristiche dell’iRig: l’interfaccia audio è un semplice adattatore dotato di un ingresso jack da 6,3 mm (per collegare basso e chitarra), un jack d’uscita a 4 poli per collegare il dispositivo al vostro prodotto Apple e un’ulteriore uscita jack da 3,5 mm attraverso la quale potrete collegare il vostro iRig ad un paio di cuffie, a un ampli, a un mixer, a delle casse amplificate o qualsiasi altra diavoleria desideriate!

Per quanto riguarda il software, invece, potete stare tranquilli: si tratta di AmpliTube, il blasonato programma prodotto da IK Multimedia, basato tra l’altro sullo stesso identico motore di AmpliTube 3 (cosa che assicura una resa sonora impeccabile, poiché identica a quella del software per pc e latenza pari a zero!). Ovviamente si tratta di una versione alleggerita del programma, che però mantiene intatte le caratteristiche fondamentali e le possibilità personalizzazione. Il software dispone di tutto ciò di cui potrete aver bisogno: 5 amplificatori + 5 cabinet (4 per chitarra e 1 per basso), 11 pedalini e 2 microfoni, il tutto ovviamente combinabile a piacere. Che cosa desiderare di più da un amplificatore portatile! iRig vi permetterà di utilizzare, oltre al vostro setup di ampli cabinet e microfono, fino a 3 pedalini alla volta nella versione IPhone/iPod Touch e 4 nella versione iPad; in più, tutte le versioni sono dotate di accordatore, metronomo, 36 preset salvabili e della possibilità di caricare le vostre tracce preferite ed utilizzarle come backing track sulle quali allenarvi.

Il software è inoltre disponibile in varie versioni: 3 per iPhone/iPod Touch (Free, che contiene 1 ampli, 1 cabinet, 2 microfoni e 3 pedalini; LE, che rispetto al free possiede 5 pedalini; Full che è la versione completa di cui vi ho parlato in precedenza) e 2 per iPad (Free e Full, identiche a quelle per iPhone/iPod Touch). LE versioni Free e LE sono espandibili acquistando i componenti desiderati. Di seguito troverete invece le caratteristiche tecniche approfondite dell’iRig.

Caratteristiche tecniche:

Software:

  • 5 amplificatori
  • 5 cabinet
  • 11 pedalini: delay, fuzz, distortion, overdrive, wah, envelope filter, chorus, flanger, phaser, octave, noise filter
  • 2 microfoni: dinamoco e condensatore
  • accordatore
  • metronomo
  • 36 user presets
  • possibilità di caricare tracce ed utilizzarle come backing tracks
  • latenza pari a zero (come nei PC/Mac)
  • disponibile in più versioni: Free, LE & Full per iPhone/iPod Touch; Free & Full per iPad

Interfaccia iRig:

  • compatibile con iPhone, iPod Touch & iPad
  • input jack mono 6,3 mm
  • output mini jack a 4 poli 3,5 mm
  • output ausiliario jack stereo da 3,5 mm (collegabile a cuffie, ampli, mixer, casse amplificate, ecc…)
  • compatibile anche con segnali Line (tastiere, sintetizzatori, mixer, ecc…)

Compatibilità dispositivi:

Come avrete già intuito, iRig si presenta come un’applicazione rivoluzionaria, che da la possibilità a chi possiede un prodotto Apple di nuova generazione di poter portare la propria musica ovunque! Non preoccupatevi se siete in vacanza, se volete spararvi un assolo a volume esagerato anche in piena notte o se i vostri vicini non apprezzano la vostra musica, con iRig potrete suonare come volete e dove più preferite direttamente attraverso il vostro cellulare, lettore o iPad, il tutto agli standard qualitativi di AmpliTube! Ma il bello non finisce qua, in quanto il prezzo dell’iRig è la cosa più interessante: bastano 29 € per aggiudicarsi l’interfaccia audio, mentre il software si scarica (basta andare sull’Apple Store) o gratuitamente (la versione Free), oppure a 2,39 € la versione LE o 15,99 € la versione Full. Si tratta di cifre alla portata di tutte le tasche!

Per maggiori informazioni consultare il sito IK Multimedia.com.

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alessio Falsini 30 anni; laureato in lingue, suona il basso e la chitarra elettrica dall'età di 16, autodidatta, e a tempo perso si dedica all'apprendimento del banjo. Tecnico del suono oltre che musicista, studia e sperimenta tecniche di registrazione ed amplificazione.