L’ultimo articolo che ho scritto in proposito di interfacce audio risale a molto tempo fa. Per questo motivo oggi ho deciso di ritornare sull’argomento e per farlo ho scelto di parlarvi di una scheda audio della Focusrite, la Saffire PRO 24 DSP. Ho optato per questo strumento, perché si tratta di un oggetto di qualità davvero elevata, ma che si può acquistare a cifre più che ragionevoli. In più, un altro fattore che mi ha spinto a scegliere questo modello della Focusrite è il fatto che possiede un DSP integrato (come suggerisce anche il nome), la qual cosa semplifica di molto la vita al nostro computer.

Si tratta di un’interfaccia audio firewire dotata di 16 ingressi e 8 uscite, con al suo interno un DSP integrato attraverso il quale la scheda audio è in grado di gestire alcuni effetti, come equalizzatori, compressori, gate e riverberi (peraltro forniti da Focusrite, sia in versione VST, sia AU). In questo modo, il processore del nostro PC (o Mac ovviamente!) non soffrirà in alcun modo per l’elaborazione di questi effetti. Inoltre, come ogni interfaccia Focusrite, possiede dei preamp (2, per la precisione) di grandissima qualità, i famosi pre per cui la casa si è fatta distinguere durante gli anni, e che ancora oggi vengono scelti da innumerevoli case per essere installati sui propri prodotti.

Attraverso questi due pre di altissima qualità, il segnale in ingresso verrà amplificato con la massima cura, catturando ogni minima sfumatura sonora e garantendo la massima cristallinità e definizione per cui sono famosi i pre Focusrite. Tutto ciò con distorsioni armoniche e rumori di fondo talmente minimi da poter definire “trascurabili”. Un’altra funzionalità unica ed interessantissima della Saffire PRO 24 DSP è il VRM, Virtual Reference Monitoring. Si tratta di una tecnologia in grado di simulare la resa sonora del vostro mix in vari ambienti (sala mixaggio professionale, salotto, camera), attraverso diversi strumenti di diffusione (monitor studio professionali, casse normali, casse pc e tv), e da varie angolazioni e distanze, col vantaggio di poter ascoltare il tutto in cuffia!

Questa tecnologia è stata resa possibile grazie al lavoro di un team di tecnici che hanno misurato attentamente la resa sonora di stanze ed apparecchiature reali (nel sito internet troverete anche la lista) ed è molto utile, dato che di norma in pochi hanno le possibilità economiche per poter lavorare in un ambiente altamente professionale. E poi, in questo modo, è possibile mixare anche in piena notte simulando la resa sonora di un impianto di monitoraggio professionale (chi è solito mixare canzoni ne apprezzerà di sicuro l’opportunità!). La Saffire PRO 24 DSP viene inoltre venduta assieme ad una raccolta di software, Xciete+ Pack, che vi permetteranno di iniziare immediatamente a lavorare sui vostri pezzi; il primo di questi è Ableton Live Lite 7, la base con cui creare tutto ciò che vi passerà per la testa.

Oltre il celebre Live, troverete Bass Station, un bass sinth attraverso cui potrete dar vita alle vostre linee di basso; Mike the Drummer, una collezione di 572 loop di batteria; LoopMasters, sempre per batteria, che vi metterà a disposizione un intero giga di campioni e loop di batteria. In più, sempre incluso nella confezione, vi verrà dato Saffire Mix Control, un software attraverso il quale controllerete ogni parametro della vostra scheda audio e che vi permetterà, inoltre, di mixare i vostri progetti. Non male come dotazione!

Caratteristiche tecniche:

  • latenza: zero
  • ingressi: 2 x XLR/jack preamplificati anteriori (con controlli gain indipendenti) + 2 x jack 1/4″ posteriori.
  • uscite: 6 x jack 1/4″
  • controllo totale scheda attraverso Saffire Mix Control (gestisce fino a 16 in/8 out, latenza zero)
  • DSP integrato per la gestione di effetti (evita lo stress del processore)
  • bus cuffie: 2 x jack 1/4″ (con controlli volume indipendenti)
  • ingresso ottico
  • SPDIF in/out
  • MIDI in/out
  • phantom power switch (canali 1 & 2)
  • mute switch
  • dim switch
  • meter input canali a 5 led
  • possibilità di espansione canali in ingresso ADAT (fino a 8 )
  • convertitori A-D D-A di alta qualità
  • qualità massima segnale 24 bit/96 KHz
  • tecnologia JetPLL jitter elimination
  • Xcite+ software bundle incluso (plug-in VST/AU)
  • connessione pc: firewire 400
  • alimentazione: firewire/alimentatore
  • software/hardware compatibili Pc & Mac

Il prezzo della Saffire PRO 24 DSP è di circa 340 – 370 €, molto interessante date le caratteristiche che offre.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet.

Articoli correlati

  • Focusrite Saffire PRO 24 DSP, alcune video recensioniFocusrite Saffire PRO 24 DSP, alcune video recensioni Ecco qua alcune video recensioni sulla Focusrite Saffire PRO 24 DSP, l'interfaccia audio di cui vi ho parlato nell'articolo precedente. Potrete dare un'occhiata alle principali […]
  • Waves Live MultiRack: mixare live con un clickWaves Live MultiRack: mixare live con un click Waves ha appena annunciato il rilascio di un nuovo rivoluzionario plug-in, Live MultiRack, e non potevo non parlarvene. La casa annuncia orgogliosa di aver creato la prima […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2005Un Disco Italiano All’Anno: 2005 Afterhours - Ballate Per Piccole Iene Album di successo che conferma, qualora ce ne fosse ancora bisogno, quanto gli Afterhours siano una creatura musicale tutta da […]
  • Un Disco All’Anno: 2006Un Disco All’Anno: 2006 Arctic Monkeys - Whatever People Say I Am, That's What I'm Not Oltre a frantumare record di vendite, il disco di debutto degli Arctic Monkeys è una vera e propria bomba a […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alessio Falsini 30 anni; laureato in lingue, suona il basso e la chitarra elettrica dall'età di 16, autodidatta, e a tempo perso si dedica all'apprendimento del banjo. Tecnico del suono oltre che musicista, studia e sperimenta tecniche di registrazione ed amplificazione.