Seymour Duncan Dimebucker SH-13 blog

Oggi parleremo invece di un pickup per chitarra, un pickup estremo, aggressivo, dall’output devastante: il Seymour Duncan Dimebucker SH-13. Già dal nome i lettori più “hard” avranno intuito di che si tratta: nient’altro che del pickup usato da Dimebag Darrell, il grandissimo chitarrista dei Pantera.

Il Dimebucker utilizza magneti ceramici estremamente potenti che, accoppiati a lamine d’acciaio, garantiscono un crunch estremo. L’SH-13 possiede sia un’alta resistenza alla corrente, sia un elevato picco di risonanza; ciò garantisce, come detto in precedenza, un elevatissimo output, un sound più aggressivo, chiaro e ricco di alte rispetto ad un classico SH-8 Invader (che è pur sempre un grande pickup); altra caratteristica dell’SH-13 è la grande spinta sulle basse e l’impressionante dinamica.

Questo trasduttore è indicato per qualsiasi tipo di strumento; si adatta perfettamente a stili molto aggressivi come hard rock e metal, ma è molto interessante anche nel rock in genere. Si distingue ovviamente nelle parti solistiche e soprattutto negli assoli più “spinti”. Darrel lo utilizzava al ponte (ed è proprio questo l’utilizzo consigliato). Era solito affiancarlo ad un ’59 Model al manico, che gli garantiva i classici suoni PAF.

Per capire qual’è il sound tipico dell’SH-13 vi basterà ascoltare le registrazioni dei Pantera e dei Damageplan, di cui Darrel era chitarrista. Per fare un confronto potete inoltre sentire qualche pezzo dei Lamb of God, dato che anche Mark Morton utilizza questo pickup.

Caratteristiche tecniche:

  • categoria: humbucker, hum-cancelling, Pro Shop
  • resistenza: 16.25 k
  • picco di risonanza: 5.1 KHz
  • EQ: 8 / 5 / 6 (alte / medie / basse)
  • magnete: ceramico
  • cavi: quattro
  • output: alto

Il prezzo è di 70 – 90 € ma se lo trovate su ebay lo potete prendere anche a meno.

Per maggiori informazioni consultare il sito Seymour Duncan.

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alessio Falsini 30 anni; laureato in lingue, suona il basso e la chitarra elettrica dall'età di 16, autodidatta, e a tempo perso si dedica all'apprendimento del banjo. Tecnico del suono oltre che musicista, studia e sperimenta tecniche di registrazione ed amplificazione.