tempi bui ministri

Ministri – Tempi Bui

I Ministri diventano la rivelazione dell’indie-rock italiano con il loro terzo lavoro, che, già dal titolo, introduce l’ascoltatore alla realtà nuda e cruda del nostro paese. I brani sono tanto grezzi e ruvidi quanto coinvolgenti, con una sezione ritmica fuori controllo, proprio come le grida della voce di Davide Autelitano. Sono proprio questi gli ingredienti del disco, reminescenze punk-grunge unite ad una attenta e feroce analisi della società moderna. Non mancano anche episodi ironici e dalla struttura prettamente pop.

Canzone rappresentativa: Tempi Bui

Articoli correlati

  • Un Disco All’Anno: 2005Un Disco All’Anno: 2005 Bloc Party - Silent Alarm I Bloc Party esordiscono con un album interessante, e cioè quel Silent Alarm che verrà riconosciuto come “figliol prodigo” del revival anni 80, con […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2003Un Disco Italiano All’Anno: 2003 Morgan - Canzoni Dell'Appartamento Al debutto da solista dopo l'esperienza con i Bluvertigo, Morgan realizza un'opera avulsa da qualsiasi contesto musicale. Ogni brano ha […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2008Un Disco Italiano All’Anno: 2008 Le Luci Della Centrale Elettrica - Canzoni Da Spiaggia Deturpata Il cantautorato italiano si evolve, e il progetto de Le Luci Della Centrale Elettrica (nome sotto il quale […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2002Un Disco Italiano All’Anno: 2002 Valentina Dorme - Capelli Rame Un album avvolgente, pieno di poesia ed immagini evocative, che fa persino tornare alla mente il maestro De Andrè. Queste sono le credenziali […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Paolo Moneti 28 anni, musicologo e musicista per passione, suona la chitarra dall'età di 16 anni.