Guardando il Cielo è il singolo apripista dell’omonimo, nonché quinto, album in studio di Arisa. Pubblicato il 9 febbraio del 2016, il brano è opera del musicista siciliano Giuseppe Anastasi ed è stato presentato in gara al 66° Festival di Sanremo, classificandosi poi decimo. Il videoclip è stato girato interamente per le strade di Londra.

Testo e accordi per chitarra.

Guardando il Cielo Accordi per Chitarra Testo Guitar Chords

RE

 RE                                           LA
Se tu mi chiedi cosa faccio in questa vita amico mio
                                                 SOL
La sola cosa che so dirti è non lo so nemmeno io
                                                RE
Viviamo tempi troppo austeri siamo animali di città
  RE                                       LA
Eppure sai che ogni notte prima di dormire io
                                                      SOL
Che ho preso tutto da mia nonna faccio una preghiera a Dio
                                            RE  RE/DO#
Potrà sembrarti rituale però a me dà serenità

  SIm                 LA
Con la certezza che ci sia
 SOL                  RE            LA            SIm
Una realtà che va al di là di questa comprensione mia
                       MI
Potrai chiamarla anche magia
  SOL            LA
Per me adesso si chiama universo

  RE              SIm          RE              SIm
Stringo i pugni e rido ancora che la vita è questa sola
  SOL                         RE
Se un giorno un’altra vita arriverà
             SOL                LA
Mi sono già promessa di non viverla in città e quindi
  RE            SIm            RE              SIm
Di ogni giorno prendo il buono tanto a cosa serve a un uomo
  SOL                         RE
Svegliarsi e dire che oggi non andrà
  SOL                  LA                SOL
È troppo presuntuosa la previsione di una verità

 RE                                               LA
Se tu mi chiedi cosa faccio in questa vita amico mio
                                               SOL
La sola cosa che so dirti è non lo so nemmeno io
                                                 RE  RE/D0#
Viviamo tempi troppo austeri in queste stupide città

 SIm                 LA
Ma ho la certezza che ci sia
 SOL                   RE         LA           SIm
Una realtà che va al di là di questa comprensione mia
                       MI
Potrai chiamarla anche utopia
 SOL                           DO
Per me adesso è solo universo

  MI              DO#m          MI              DO#m
Stringo i pugni e rido ancora che la vita è questa sola
  LA                         MI
Se un giorno un’altra vita arriverà
             LA                SI
Mi sono già promessa di non viverla in città
  MI              DO#m          MI              DO#m
Di ogni giorno prendo il buono tanto a cosa serve a un uomo
  LA                           MI
Svegliarsi e dire che oggi non andrà
   LA                  SI                    LA
È troppo presuntuosa la previsione di una verità
SI             MI  SI          MI  SI          MI
   Di una verità    di una verità   di una verità

Articoli correlati

  • ControventoControvento Controvento è il primo singolo estratto dal quarto album in studio di Arisa, ovverosia Se Vedo Te. Pubblicata come singolo il 18 febbraio del 2014, la canzone ha vinto la 64ª […]
  • Guardando il CieloGuardando il Cielo Guardando il Cielo è un brano interpretato da Arisa contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 2016. Singolo di grande successo, viene certificato disco d'oro per le oltre […]
  • MalamorenòMalamorenò Malamorenò (Ma L'Amore No) è il brano che dà il titolo al secondo album di Arisa, uscito nel 2010 e promosso con l'esibizione della stessa al Festival di Sanremo. Scritto dal […]
  • La NotteLa Notte La Notte è il brano promosso da Arisa con la sua partecipazione al 62° Festival di Sanremo, conclusasi al secondo posto finale, e poi pubblicato come singolo estratto dal suo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Paolo Moneti 29 anni, musicologo e musicista per passione, suona la chitarra dall'età di 16 anni.