Il Preludio è il momento, musicalmente parlando, più celebre della Carmen, l’opera del 1875 composta dal francese Georges Bizet poco prima di morire, di infato a soli 36 anni. E’ ambientata a Siviglia, nel 1830, e narra dell’epopea amorosa di una giovane zingara, la quale dapprima si fidanza con un soldato e poi, lasciatolo per amore di un aitante torero, verrà da questi assassinata per gelosia.
Divisa in quattro atti, il Preludio è la musica che, nel quarto, introduce la corrida del nuovo fidanzato di Carmen, Escamillo: proprio mentre costui entra trionfante nell’arena che Carmen viene accoltellata da José il quale, all’uscita della folla dall’arena, verrà trovato inginocchiato accanto al cadavere straziato dal dolore.
Lo stesso Preludio si divide in tre sezioni distinte: la prima riguardante la corrida stessa, la seconda è la cosiddetta (altrettanto celebre) “canzone del Toreador”, la terza è il finale in Re minore.

Spartito per Pianoforte

Arrangiamento per solo Pianoforte
Download

Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • Sonatina Op.36 n.3Sonatina Op.36 n.3 La numero 3 appartiene all'antologica raccolta di sonatine composte da Muzio Clementi e classificate come Op. 36. Assieme alla prima, la numero 1, è probabilmente la più […]
  • Un Disco All’Anno: 2002Un Disco All’Anno: 2002 Interpol - Turn On The Bright Lights Sempre da New York (casa madre degli Strokes) arriva un altro terremoto nel mondo della musica indipendente. In questo caso non si […]
  • L’Inno Del Corpo ScioltoL’Inno Del Corpo Sciolto Celebre canzone composta ed interpretata da Roberto Benigni per la prima volta in televisione nel 1979. L'Inno Del Corpo Sciolto è un testo che prende a cuore tutto quello che […]
  • Samba Pa TiSamba Pa Ti Samba Pa Ti è la settima traccia di Abraxas, album del 1970 dei Santana, capeggiati dall'omonimo chitarrista Carlos. E' stata anche incisa col titolo in inglese "Samba For You", […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti