Au Claire de La Lune è un canto popolare francese risalente al diciottesimo secolo. Ben poco si sa sulle sue origini, nè tantomeno sul suo autore; la più antica registrazione pervenuta di esso risale al 1860 per un rudimentale prototipo di fonografo, chiamato fonautografo, ad opera di Édouard-Léon Scott de Martinville, ovvero proprio colui che tre anni prima aveva inventato questo metodo di trascrizione del suono. In questa registrazione si può ascoltare la linea vocale, presumibilmente interpretata dello stesso Scott, intonare la prima e la seconda strofa.
Au Claire De La Lune è un brano molto semplice, adatto ai principianti che si avvicinano allo strumento e spesso presente in moltissimi libri musicali per bambini, anche per via della sua somiglianza ad una filastrocca.

Proponiamo lo spartito semplice per pianoforte.

Au Claire De La Lune Free Piano Score Music Sheet Download

Per scaricare la partitura in formato .pdf fare click sul link sottostante:
Download

Articoli correlati

  • La Marsigliese (Inno Nazionale Francese)La Marsigliese (Inno Nazionale Francese) Il titolo originale dell'inno nazionale della Francia è "Chant de guerre pour l'Armée du Rhin", che tradotto significa Canto di guerra per l'Armata del (fiume) Reno: fu scritta e […]
  • La CatedralLa Catedral La Catedral è una delle opere più conosciute del chitarrista e compositore paraguaiano Augustìn Barrios, risalente al 1921. E' un lavoro che si ispira apertamente alla musica […]
  • Marcia Reale (Inno Nazionale Spagnolo)Marcia Reale (Inno Nazionale Spagnolo) Uno dei pochi inni nazionali al mondo privi di un testo ufficiale, la Marcia Reale è anche uno dei più antichi in assoluto al punto da non essere noto il suo compositore […]
  • Tico-TicoTico-Tico Il Tico-Tico (il cui nome originario era Tico-Tico No Farelo, ma fu poi cambiato in Tico-Tico No Fubà per questioni inerenti i diritti d'autore) è un brano di musica brasiliana […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti