La numero 3 appartiene all’antologica raccolta di sonatine composte da Muzio Clementi e classificate come Op. 36. Assieme alla prima, la numero 1, è probabilmente la più famosa.
Sebbene sempre più spesso incisa su disco, la musica di Clementi è celebre soprattutto per la funzione pedagogica delle sonatine (termine con cui si intende le sonate di più facile esecuzione tra le 110 che egli compose nell’arco della sua vita): basti pensare che questi lavori accompagnarono la crescita musicale di artisti del livello di Franz Liszt, che fu allievo di Carl Czerny, a sua volta discepolo proprio di Clementi.
il lato negativo è che talvolta si tralascia un importante repertorio sinfonico, molto raramente eseguito nei concerti probabilmente anche perchè molte di queste sue opere non furono mai completate.

Spartito per Pianoforte

Download

Spartito per Pianoforte

Edizione alternativa
Download

Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • Sonatina Op.36 n.2Sonatina Op.36 n.2 La seconda della celebre raccolta di Sonatine dell'Op. 36 è, come del resto le atre cinque, un caposaldo della pedagogia pianistica, ambito in cui Muzio Clementi è da sempre […]
  • Sonatina Op.36 n.1Sonatina Op.36 n.1 La numero 1 dell' Op. 36 è il simbolo del successo che ebbe e che tutt'oggi mantiene nel campo delle Sonate il romano Muzio Clementi, campo del quale si ritiene essere stato un […]
  • Preludio della CarmenPreludio della Carmen Il Preludio è il momento, musicalmente parlando, più celebre della Carmen, l'opera del 1875 composta dal francese Georges Bizet poco prima di morire, di infato a soli 36 anni. E' […]
  • Rapsodia Ungherese n.2Rapsodia Ungherese n.2 La numero 2 è la seconda delle 19 rapsodie ungheresi composte da Franz Liszt intorno alla metà del 1800. In particolare questa risale al 1847 ed è dedicata allo scrittore […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti