Panis Angelicus è una musica composta dal belga César Franck nel 1872, sulle parole latine della penultima strofa del Sacris Solemniis scritto da San Tommaso d’Aquino in occasione del Corpus Christi, ed inserito nell’Opera 12 Messe à trois voix.
L’originale era una composizione per voce (tenore), organo, arpa e violoncello ma è stata in seguito adattata ad una miriade di formazioni musicali; tra i più celebri interpreti recenti di questo brano vi sono niente meno che Luciano Pavarotti, Placido Domingo, Andrea Bocelli ma anche soprani di fama internazionale come Magda Olivero.
Panis Angelicus è spessissimo usato come canto liturgico in occasione delle cerimonie matrimoniali, solitamente eseguito al momento della Comunione.

Riportiamo lo spartito per organo (senza però la parte del pedale e quindi considerabile alla maniera di un per pianoforte) con partitura vocale delle quattro voci soprano, contralto, tenore e basso.

Spartito per Pianoforte e Voce

Download

Spartito per Pianoforte e Coro a 4 voci

Download

Articoli correlati

  • Un Disco Italiano All’Anno: 2006Un Disco Italiano All’Anno: 2006 Vinicio Capossela - Ovunque Proteggi L'eclettico cantautore di origini campane riesce sempre a sorprendere il proprio pubblico. Non possiamo infatti rinchiudere la sua […]
  • Presentazione del sito Mercato FilatelicoPresentazione del sito Mercato Filatelico Utilizzo questo post per presentare ai lettori, e più precisamente a chiunque sia interessato o appassionato di filatelia, il sito Mercato Filatelico, negozio online di […]
  • Un Disco All’Anno: 2007Un Disco All’Anno: 2007 The National - Boxer Lo stile chitarristico e le ritmiche che hanno contraddistinto band ben più “selvagge” negli anni passati, li ritroviamo anche in questo album, […]
  • Danza Della Fata ConfettoDanza Della Fata Confetto La Danza Della Fata Confetto (titolo inglese "Dance Of The Sugar Plum Fairy") è una delle melodie più riconoscibili del celeberrimo balletto Lo Schiaccianoci, assieme al trepak […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti