Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Hanno Ucciso L’Uomo Ragno: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
LAm FA Solita notte da lupi nel Bronx SOL RE nel locale stan suonando un blues degli Stones LAm FA loschi individui al bancone del bar SOL DO SOL LAm SOL pieni di whisky e mar - ga - ri - das DO SOL Tutto ad un tratto la porta fa "slam" REm LAm SOL il guercio entra di corsa con una novità DO SOL dritta sicura si mormora che REm LAm SOL i cannoni hanno fatto "bang" LAm FA Hanno ucciso l'Uomo Ragno DO SOL chi sia stato non si sa LAm FA forse quelli della mala DO SOL forse la pubblicità LAm FA hanno ucciso l'Uomo Ragno DO SOL non si sa neanche il perché LAm FA avrà fatto qualche sgarro DO SOL a qualche industria di caffè LAm FA Alla centrale della polizia SOL RE il commissario dice che volete che sia LAm FA quel che è successo non ci fermerà SOL DO SOL LAm SOL il crimine non vin - ce - rà DO SOL ma nelle strade c'è il panico ormai REm LAm SOL nessuno esce di casa nessuno vuole guai DO SOL ed agli appelli alla calma in TV REm LAm SOL adesso chi ci crede più LAm FA Hanno ucciso l'Uomo Ragno DO SOL chi sia stato non si sa LAm FA forse quelli della mala DO SOL forse la pubblicità LAm FA hanno ucciso l'Uomo Ragno DO SOL non si sa neanche il perché LAm FA avrà fatto qualche sgarro DO SOL a qualche industria di caffè LAm FA giù nelle strade si vedono gang SOL RE di ragionieri in doppio petto pieni di stress LAm FA se non ti vendo mi venderai tu SOL DO SOL LAm SOL per 100 lire o po - co - più DO SOL le facce di vogue sono miti per noi REm LAm SOL attori troppo belli sono gli unici eroi DO SOL invece lui si lui era una star REm LAm SOL ma tanto non ritornerà LAm FA Hanno ucciso l'Uomo Ragno DO SOL chi sia stato non si sa LAm FA forse quelli della mala DO SOL forse la pubblicità LAm FA hanno ucciso l'Uomo Ragno DO SOL non si sa neanche il perché LAm FA avrà fatto qualche sgarro DO SOL a qualche industria di caffè
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: MASSIMO PEZZALI, MAURO REPETTO
Copyright: © DJS GANG SRL, RETI TELEVISIVE ITALIANE S.P.A., WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

Hanno Ucciso L’Uomo Ragno: Video

Hanno Ucciso l'Uomo Ragno è una canzone scritta e incisa dagli 883 nel 1992 e contenuta nell'album omonimo. Rappresenta il primo grande successo del duo canoro di Pavia, il cui disco, nell'anno di uscita, balzò in testa alla classifica delle vendite ed ebbe numerosi riconoscimenti, fra i quali miglior album e rivelazione dell'anno. Il testo rappresenta metaforicamente il lato positivo e puro della società (uomo ragno), sopraffatto però dai cosiddetti “poteri forti” quali il consumismo, le potenze industriali e la grande finanza che prendono il sopravvento su tutto, anche grazie ad una pubblicità ossessiva.

Articoli correlati

 883: Vedi tutte le canzoni
Nessun Rimpianto
Nessun Rimpianto è un pezzo degli 883 datato 1997, estratto come terzo singolo dall'album La Dura Legge Del Gol e poi i...
Ti Sento Vivere
Ti Sento Vivere è un brano degli 883 contenuto nell'album La donna, il sogno e il grande incubo pubblicato nel 1995. Di...
Io Ci Sarò

DO SOL LAm FA Io non ti prometto qualcosa che non ho DO SOL LAm FA quello che non sono non posso esserlo SOL LAm […]

Aeroplano
Aeroplano è un brano scritto e inciso dagli 883, contenuto nell'album Nord sud ovest est pubblicato nel 1993. Secondo l...
Una Canzone D’Amore

Intro: SIb FA MIb SIb MIb/SIb SIb MIb/SIb FA/DO SIb SOLm7 FA MIb FA Se solo avessi le parole te lo direi SIb SOLm7 SIb […]

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).