Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

La Canzone dell’Amore Perduto: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: LA FA#m SIm7 MI7 RE MI7 LA MI7 FA#m SIm7 MI7 LA FA#m SIm7 MI7 Ricordi sbocciavan le vio__le RE MI7 con le nostre parole LA MI7 FA#m SIm7 MI7 "Non ci lasceremo mai, mai e poi mai" LA FA#m SIm7 MI7 Vorrei dirti, ora, le stesse cose RE MI7 LA ma come fan presto, amore MI7 FA#m SIm7 MI7 ad appassir le rose, così per noi RE MI7 LA DO#m RE L'amore che strappa i capelli è perduto ormai MI7 LA DO#m RE non resta che qualche svogliata carezza MI7 LA e un po' di tenerezza LA FA#m SIm7 MI7 RE MI7 LA MI7 FA#m SIm7 MI7 LA FA#m SIm7 MI7 E quando ti troverai in ma_no RE MI7 quei fiori appassiti LA MI7 FA#m al sole di un aprile ormai lontano SIm7 MI7 li rimpiangerai RE MI7 LA DO#m ma sarà la prima che incontri per strada che RE MI7 tu coprirai d'oro LA DO#m RE MI7 LA per un bacio mai dato, per un amore nuovo Solo in tonalità originale: | LA FA#m SIm7 MI7 RE MI7 e|---------------------------------------- B|-----------2-0-0-----------5-5—2/3-2-3-- G|--2---2-2------------------------------- D|----------------------2----------------- A|---------------------------------------- E|---------------------------------------- LA MI7 FA#m SIm7 MI7 | ------------------------------------------| 3-3-2-3-5-3-2-0-----------2-0-0-----------| -----------------2---2-2------------------| -------------------------------------2----| ------------------------------------------| ------------------------------------------| RE MI7 LA DO#m e sarà la prima che incontri per strada che RE MI7 tu coprirai d'oro LA DO#m RE MI7 LA per un bacio mai dato, per un amore nuovo LA FA#m SIm7 MI7 RE MI7 LA MI7 FA#m SIm7 MI7
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: Fabrizio De André
Copyright: © LA CASCINA ED.MUS SAS, LEONARDI EDIZIONI S.R.L.
 

La Canzone dell’Amore Perduto: Video

La Canzone Dell'Amore Perduto è un singolo inciso da Fabrizio De Andrè e pubblicato in 45 giri nel 1966 dall'etichetta Karim, realizzato cantando un testo da lui stesso scritto sulle note dell'Adagio dal Concerto in Re maggiore per tromba, archi e continuo del compositore e organista tedesco Georg Philipp Telemann. Le parole descrivono la situazione sentimentale in cui si trovavano al tempo lui e la sua prima moglie Enrica Rignon, la passione tra i quali era definitivamente svanita ma che continuavano a vivere insieme. Sul lato B dello stesso 45 giri vi era inciso l'altro celebre brano La Ballata Dell'Amore Cieco. Molto artisti hanno eseguito una cover di questa canzone e tra questi Franco Battiato, Gino Paoli, Antonella Ruggiero.

Articoli correlati

 Fabrizio De Andrè: Vedi tutte le canzoni
La Guerra di Piero
La Guerra di Piero è una composizione di Vittorio Centanaro, amico chitarrista di Fabrizio De Andrè. I diritti del bra...
Amore Che Vieni Amore Che Vai
Amore Che Vieni Amore Che Vai è un brano scritto e interpretato dall'indimenticabile Fabrizio De Andrè pubblicato come...
Fiume Sand Creek

Sempre: DO DO4 DO Si son presi il nostro cuore FA DO sotto una coperta scura sotto una luna morta piccola FA DO dormivamo senza […]

Don Raffaè
Ispirata al brano 'O ccafè di Domenico Modugno, Don Raffaè veniva registrata nel 1990 con l'album studio "Le nuvole". ...
Geordie

DOm SIb LAb SOL7 Mentre attraversavo London Bridge DOm MIb SIb un giorno senza sole DOm MIb SIb SOLm vidi una donna pianger d’amore DOm […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).