Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Destinazione Paradiso: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
FA# SI Un viaggio a senso solo senza ritorno se non in volo FA# SI senza fermate nè confini solo orizzonti neanche troppo lontani. FA# SI In questo girotondo d'anime FA# SI chi si volta è perso e resta qua FA# SI lo so per certo amico mi son voltato anch'io FA# SI e per raggiungerti ho dovuto correre. SOL#m SI Ma più mi guardo in giro e vedo che SOL#m SI c'è un mondo che va avanti anche se FA# SI se tu non ci sei più se tu non ci sei più. FA# SI E dimmi perché FA# SI in questo girotondo d' anime non c'è SOL#m SI un posto per scrollarsi via di dosso SOL#m quello che ci è stato detto e SI quello che oramai si sa, e allora sai che c'è FA# SOL#m c'è che c'è, LA#m SI c'è che prendo un treno che va a paradiso città SOL#m SI e vi saluto a tutti e salto su SOL#m SI SI7+ SI6 prendo il treno e non ci penso più. FA# SI Un viaggio a senso solo senza ritorno se non in volo FA# SI senza fermate nè confini solo orizzonti neanche troppo lontani RE#m io mi prenderò il mio posto SI e tu seduta lì al mio fianco FA# SI mi dirai , destinazione paradiso FA# SI Un viaggio a senso solo senza ritorno se non in volo FA# SI senza fermate nè confini solo orizzonti neanche troppo lontani RE#m io mi prenderò il mio posto SI e tu seduta lì al mio fianco FA# SI mi dirai , destinazione paradiso FA# SOL#m c'è che c'è, LA#m SI c'è che prendo un treno che va a paradiso città RE#m io mi prenderò il mio posto SI e tu seduta lì al mio fianco FA# SI mi dirai , destinazione paradiso FA# paradiso città.
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: GIANLUCA GRIGNANI, MASSIMO LUCA
Copyright: LYRICS © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING GROUP, WARNER CHAPPELL MUSIC, INC.
 

Destinazione Paradiso: Video

Destinazione Paradiso è una canzone scritta e incisa da Gianluca Grignani nel 1995 e contenuta nell'album omonimo; partecipò al Festival di Sanremo dello stesso anno, tra le nuove proposte, giungendo 6°. Ebbe un grande successo in Italia ed anche all'estero, in particolare in America Latina: rappresenta infatti il brano più conosciuto del cantautore milanese, che lo impose all'attenzione internazionale. Il testo si rifà alla morte della sua ragazza, avvenuta da poco, evento che lo sconvolse tanto da farlo pensare al suicidio, pensando di prendere un treno immaginario per l'aldilà, senza ritorno e con la sua ragazza al fianco.

Articoli correlati

  • La Mia Storia Tra Le DitaLa Mia Storia Tra Le Dita Intro: REm7 SOL REm7/9 SOL REm7 SOL DO7+ Sai penso che non sia stato inutile FA7+ stare insieme a te REm7 […]
  • Falco a MetàFalco a Metà LAm MIm REm7 FA LAm MIm7 REm7 LAm MIm REm7 FA Sono seduto su un grattacielo vedo gli aerei passare LAm MIm […]
  • Cammina nel SoleCammina nel Sole Intro: SOL RE/FA# MIm7 DOadd9 SOL/SI LAm7/4 SOL RE/FA# MIm7 Oggi tutto va così DOadd9 Siamo in una slot […]
  • Mi Piacerebbe SapereMi Piacerebbe Sapere Intro: DOm7 FA FA4 FA DOm7 A volte sai può accadere FA FA4 FA SIb7+ lo sai anche tu e quando chiudi gli occhi SOL4 SOL accendi […]
  • A Volte EsageroA Volte Esagero MI E resto qui a guardare LA7+ le onde contro un muro girare DO#m perché un emozione dura LAm7 […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).