Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Vene E Vvà: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SOLm MIb SIb FA SOLm MIb SIb FA SOLm MIb C'era una volta un signore su un'isola SIb REm7 Era la voce di Kingston Town SOLm MIb Le sue parole che facevano politica SIb REm7 La ribellione dentro un cuore rastaman SOLm MIb Ci hanno sporcato il mare, il futuro dei nostri figli SIb REm7 Pensavo a mille cose il mese scorso, ero un po' giù SOLm mIb Perché se cadi qua è raro che ti ripigli SIb E poi la vita diventa il contrario REm7 SOLm di quello che sogni tu MIb E nelle metro tutti con il cellulare SIb REm7 Questa gente guarda lo schermo, non si parla mai SOLm MIb Ha il terrore grazie alle notizie del telegiornale SIb REm7 Che trasmette ogni giorno le tragedie, SOLm le vendette e i guai MIb Portami dove è sempre giorno e c'è sempre il sole SIb REm7 Dove il tempo è bello e non cambia le persone SOLm MIb Un posto dove queste chiacchiere SIb non fanno più rumore FA Dove non conta ciò che hai oltre la passione SOLm MIb Ho visto il mare e i bambini correre a riva SIb FA Nel disastro generale e la politica cattiva SOLm Ho visto morti negli stadi MIb e dopo a chiederci il perché SIb Siamo schiavi di un sistema, FA ora ti parlerò di un re SOLm MIb C'era una volta un signore su un'isola SIb REm7 Era la voce di Kingston Town SOLm MIb Le sue parole che facevano politica SIb REm7 SOLm La ribellione dentro un cuore rastaman MIb SIb Mi ha insegnato che la libertà la trovi nel vento REm7 SOLm Vene e vvà, vene e vvà MIb E che non serve essere ricchi, SIb il vero ricco lo è dentro REm7 SOLm Vene e vvà, vene e vvà MIb Lo vedi questa strana vita come fa SIb FA Ci passa avanti e poi ci ruba il tempo SOLm MIb Siamo tranquilli senza ansie da città SIb FA Quanto sei bella mentre stai dormendo SOLm MIb SIb FA SOLm Yeah, yeah, tutt cos vene e vvà MIb SIb FA SOLm Yeah, yeah, tutt cos vene e vvà MIb SIb Ogni dolore prima o poi scompare FA E tutto il resto viene e va, processo naturale SOLm MIb Anche le cose difficili da dimenticare SIb FA Prima o poi saranno solo paranoie lontane SOLm Come a Kingston MIb SIb Dove ci sveglia il sole, l'odio ancora non ha vinto REm7 Le persone ti sorridono d'istinto SOLm MIb Quel signore vive ancora nelle profezie che ha scritto SIb REm7 Il paesaggio sembra finto, tipo preso da un dipinto SOLm MIb L'estate sta finendo, sento già la nostalgia SIb REm7 So che tutto viene e va, come viene poi va via SOLm MIb L'amore vene e vvà, tutt cos vene e vvà SIb FA Ma un sistema ormai corrotto purtroppo nun po' cagnà SOLm MIb C'era una volta un signore su un'isola SIb REm7 Era la voce di Kingston Town SOLm MIb Le sue parole che facevano politica SIb REm7 SOLm La ribellione dentro un cuore rastaman MIb SIb Mi ha insegnato che la libertà la trovi nel vento REm7 SOLm Vene e vvà, vene e vvà MIb E che non serve essere ricchi, SIb il vero ricco lo è dentro REm7 SOLm Vene e vvà, vene e vvà MIb SIb Mi ha insegnato che la libertà la trovi nel vento REm7 SOLm (Ci passa avanti e poi ci ruba il tempo) MIb E che non serve essere ricchi, SIb il vero ricco lo è dentro REm7 SOLm (Quanto sei bella mentre stai dormendo) MIb SIb REm7 SOLm Yeah, yeah, tutt cos vene e vvà MIb SIb REm7 SOLm MIb SIb FA Yeah, yeah, tutt cos vene e vvà SOLm MIb SIb FA
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: ROCCO PAGLIARULO
Copyright: LYRICS © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING GROUP, SONY/ATV MUSIC PUBLISHING LLC
 

Vene E Vvà: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Vene E Vvà è un brano scritto e interpretato da Rocco Pagliarulo, meglio conosciuto come Rocco Hunt, contenuto nell'album SignorHunt pubblicato nel 2015. Si tratta del terzo lavoro in studio per l'artista di Salerno, disco che riscuote ottimi consensi tanto da raggiungere il secondo posto della classifica FIMI. La canzone è il primo singolo estratto dall'album ed è scritta a più mani insieme ad Alessandro Merli e Fabio Clemente; un pezzo che ricorda la capitale giamaicana Kingston, in relazione alla società odierna.

Articoli correlati

  • Se TorneraiSe Tornerai Intro: DO SOL LAm FAadd9 DO Hai visto il tempo come scorre lento Quanto è vuoto questo appartamento SOL Quelle volte che ti ho urlato basta In […]
  • Sultant’ a MiaSultant’ a Mia SIbm7/9 E se nun scinn ij sagl n'gopp Nun m'e mannat a buonanott LAb7+/MIb Ma a chi ce cunt sti bucie […]
  • Non È AbbastanzaNon È Abbastanza Intro: LAm7 DO MIm RE LAm7 DO Lascio che la penna cada sopra il foglio Muoio su la strada ma è la mia strada MIm Gocce di […]
  • Stu Core T’AppartenStu Core T’Apparten MI Mann rit "sta tranquill, tutt pass" ma tu SOL#m FA# Riest chella cos ca nun se n và chiù MI Stu cor […]
  • Buonanotte AmòBuonanotte Amò Intro: FAm MIb6 REb7+ SIbm7 FAm Rimm tu che n'aggia fa e sti suonn MIb6 Rimm mo che n'aggia fa e sti sord REb7+ Si chelli vot ca […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).