Aprila è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell’album Il cielo ha una porta sola pubblicato nel 2008. Disco di grande successo, ottiene ben tre dischi di platino e oltre 210,000 copie vendute. La canzone è una ballata pop dal sound elettrico pur avendo uno stile a metà tra il cantautorale e un particolare senso melodico. Accompagnamento e impianto armonico sono adattissimi per la chitarra, buon divertimento a tutti i fan di Biagio!

Testo e Accordi per chitarra.

Biagio Antonacci Aprila Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       SIb  DOm7
     
    MIbadd9  SIb/RE          FA 
    Io       non mi sopporto più

Strumentale:
             SIbadd9  FA  DOm  SOLm7/4

    DOm                    FA
    Quello che sento di te
          SIb                 MIbadd9
    È qualcosa che voglio cantare
      LAb               FAm7   SOL7/4
    È terra che tiene calore, odore
     DOm                 FA
    Quello che dico di te
         SIb                   MIbadd9
    È la cosa a cui credo di più
       LAb                FAm7   SOL7/4
    Se parlo di te a modo mio, difendo
      DOm      FA       SIb   MIbadd9  LAb   FAm7   SOL7
    E tu, sei blu, il colore che, attraversa me e riempie
      DOm    FA        SIb   MIbadd9    LAb  RE7     SOL7
    E tu, vivrai tante cose, ma solo in una puoi brillare

     DOm
    Quello che sento di te: 
    SIb                     FA
    APRILA, questa mia vita aprila,
                    DOm
    questa mia vita arida
                  SOLm              FA
    fammi capire quanto c'è di più
    SIb                       FA
    aprila, mettimi dentro a fragole
                      DOm
    e fammi tornare a ridere
                  SOLm
    fammi sentire libero da me
    FA            SIb   FA   
    libero da me
   
           DOm                SOLm7/4
    Perché io non mi sopporto più

     DOm                  FA
    Quello che sento di te
          SIb                     MIbadd9
    Son sicuro lo sente anche un re
          LAb              FAm7        SOL7/4
    E qualcosa che rende potente, immortale
     DOm                     FA
    Quello che voglio con te
         SIb                    MIbadd9
    È portare quella croce che hai
            LAb                FAm7    SOL7/4
    E farti fare un po' meno fatica, sudare con te
      DOm      FA       SIb   MIbadd9  LAb   RE7   SOL7
    E tu, sei blu, il colore che, attraversa me e riempie
    
     DOm
    Quello che sento di te: 
    SIb                    FA
    APRILA Questa mia vita aprila,
                    DOm                 SOLm               FA
    Tirami fuori il bello che per paura non ti ho dato mai
    SIb                          FA
    Aprila, diamo indirizzo agli angeli
                       DOm
    Lascia speranza ai timidi
                       SOLm
    Prova a chiamarmi AMORE e non di più
     MIbadd9             SOL
    Quello che voglio di te: 
    DO                      SOL   
    Aprila, questa mia vita aprila
                    REm                  LAm                         SOL
    Questa mia vita arida, fammi capire quando c'è di più, di piùùùù
    DO      SOL     REm   LAm  SOL
    APRILA, APRILA, APRILA, 
    DO      SOL     REm    LAm  SOL
    APRILA, APRILA, APRILA
Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • Sappi Amore MioSappi Amore Mio Sappi Amore Mio è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album Convivendo-parte II pubblicato nel 2005. Disco di grande successo è il seguito di […]
  • L’EventoL’Evento L'Evento è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album Sapessi dire di no pubblicato nel 2012. Dodicesimo lavoro in studio per il cantautore […]
  • Se Io Se LeiSe Io Se Lei Se Io Se Lei è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album Biagio Antonacci pubblicato nel 1994. Disco che riscuote un buon successo di pubblico […]
  • Ti Penso RaramenteTi Penso Raramente Ti Penso Raramente è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album L'Amore comporta pubblicato nel 2014. Disco di grande successo con ben 100,000 copie […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti