Ultimi articoli pubblicati

Feudalesimo e Libertà

Feudalesimo e Libertà è un brano composto e inciso dai Nanowar of Steel, contenuto nell'album A Knight at the Opera pubblicato nel 2014. Quarto lavoro in studio per la band heavy-metal, è un chiaro riferimento al celebre disco dei Queen A Night at the Opera uscito nel 1975. La canzone mette a paragone il medioevo con il nostro curioso presente... per capire che qualcosa non è cambiato affatto nel tempo. La canzone è inoltre l'inno ufficiale dell'omonimo movimento social ed ironico-politico.

Continua a leggere »

Guapparia

Guapparia è un brano appartenente al tradizionale repertorio della "Canzone napoletana", interpretato dalle voci partenopee più belle di sempre tra le quali spicca quella di Mario Merola che lo incise nel 1984, per inserirlo nella colonna sonora del film omonimo diretto da Stelvio Massi. Canzone scritta nel 1914 da Libero Bovio e Rodolfo Falvo, racconta la storia di un giovane malavitoso che perde il proprio "onore" di guappo per l'amore di una donna.

Continua a leggere »

I Dieci Metallamenti

I Dieci Metallamenti è un brano composto e inciso da Gli Atroci, contenuto nell'album L'armata del metallo pubblicato nel 2004. Secondo lavoro in studio per la rock-band bolognese, è il frutto della collaborazione con il cantante napoletano Pino Scotto, alias Giuseppe Scotto Di Carlo. La canzone è l'ottava traccia del disco, un simpatico decalogo per uscire vittoriosi nel difficile approccio con l'altro sesso... naturalmente tutto condito con del sano heavy-metal.

Continua a leggere »

Baila Me

Baila Me è un brano composto e inciso dai Gipsy Kings, contenuto nell'album Este mundo pubblicato nel 1991. Si tratta del loro quinto lavoro in studio, disco che conferma il grande successo internazionale ottenuto due anni prima quando riuscirono a scalare le classifiche persino oltre oceano. La canzone è una tra le più conosciute ed apprezzate del loro repertorio pop-flamenco, in cui si mescolano ritmo, energia, passionalità e frenetiche schitarrate.

Continua a leggere »

Bamboléo

Bamboléo è un noto brano composto e inciso dai Gipsy Kings, contenuto nell'album eponimo pubblicato nel 1988. Terzo lavoro in studio per la band di chitarristi franco-spagnola, riscuote ottimo successo internazionale anche se duramente criticato dai "puristi" del Flamenco. La canzone, che porta la firma di Tonino Baliardo, Nicolas Reyes e Chico Bouchikì, diventò un vero e proprio tormentone estivo in Italia, dove dominò la classifica in quell'anno.

Continua a leggere »

Volare

Volare è la cover della celebre Nel Blu Dipinto di Blu, reinterpretata magistralmente dai Gipsy Kings e contenuta nel loro quarto album Mosaïque pubblicato nel 1989. Canzone scritta e interpretata da Domenico Modugno, con l'aiuto di Franco Migliacci, si aggiudicò la vittoria al Festival di Sanremo nel 1958. La versione dei mitici chitarristi gitani trasforma uno dei simboli dell'Italia in un frizzante "Flamenco".

Continua a leggere »

Ricordi

Ricordi è un brano composto e inciso dai Finley, contenuto nella riedizione speciale dell'album Adrenalina pubblicata nel 2008. Secondo lavoro in studio per la band di Legnano, riscuote ottimo successo aggiudicandosi oltre 80,000 copie vendute e un disco di platino. La canzone è il primo singolo estratto dalla seconda edizione e fu presentato in gara al Festival di Sanremo 2008 classificandosi in quinta posizione; un'intensa ballata pop-rock dal gusto melodico.

Continua a leggere »

I Dj With the Fire

I Dj With the Fire è un brano composto e inciso dagli Eiffel 65, contenuto nell'album Contact! pubblicato nel 2001. Secondo lavoro in studio per la band torinese, riscuote ottimo successo aggiudicandosi il disco di platino e oltre 100,000 copie vendute. La canzone è la quinta traccia del disco, un ottimo esempio di stile eurodance dove la melodia si mischia alla Disco; loro marchio di fabbrica fin dalle origini.

Continua a leggere »

Non Pensavo

Non Pensavo è un brano composto e inciso dai Dari, contenuto nell'album Sottovuoto: d-VERSION pubblicato nel 2009. Secondo lavoro in studio per la band di Aosta, è composto da sei inediti più altri brani remixati. La canzone era già inserita nel loro disco d'esordio Sottovuoto generazionale dell'anno precedente, ma in questa versione vede la collaborazione canora di Max Pezzali; primo singolo estratto dal LP.

Continua a leggere »

Djobi, Djoba

Djobi, Djoba è un brano celebre composto, interpretato e inciso dai Gipsy Kings, contenuto nell'album Allegria pubblicato nel 1982. Si tratta del primo progetto discografico per la band gitana, disco che nasce come omaggio alla "Rumba"... ballo di origine sudamericana. La canzone è il brano di chiusura del lato A ed è tra i pezzi più conosciuti ed apprezzati del loro repertorio folk. A tutti i chitarristi: buon lavoro e buon divertimento!

Continua a leggere »