Ultimi articoli pubblicati

Signora Mia

Signora Mia è un brano scritto e interpretato da Sandro Giacobbe, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1974. Disco d'esordio per il cantautore genovese, riscuote ottimo successo proprio grazie a questa canzone. Primo singolo estratto, partecipa al Festivalbar '74 diventando fin da subito un suo cavallo di battaglia; ancora maggior popolarità ottiene quando viene scelta per far parte della colonna sonora del film "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto" di Lina Wertmüller.

Continua a leggere »

Un Corpo e Un’Anima

Un Corpo e Un’Anima è un brano interpretato dalla fortunata coppia formata da Dori Ghezzi e Wess, uscito in singolo nel 1974. Scritto per il testo da Luigi Albertinelli e Dubiak su musica di Umberto Tozzi e Damiano Dattoli, fu presentato in concorso a Canzonissima dello stesso anno ottenendo la vittoria. Nel 1975 è stato pubblicato in 33 giri come prima traccia dell’album che prendeva il nome dalla canzone stessa. È divenuto un brano simbolo dei due, nonché un vero e proprio classico della musica melodica all’italiana.

Continua a leggere »

Noi Due per Sempre

Noi Due per Sempre è un brano interpretato da Dori Ghezzi insieme a Wess, alias Wesley Johnson, contenuto nell'album Wess & Dori Ghezzi pubblicato nel 1973. Si tratta del primo lavoro in studio dove la cantante brianzola e l'artista statunitense collaborano, idea che si rivelerà estremamente vincente e di grande successo. La canzone apre il lato A del disco e porta la firma di Lubiak e Claudio Cavallaro; una dolce e romantica ballata in stile melodico mista al folk americano.

Continua a leggere »

Casatschok

Casatschok è un brano interpretato da Dori Ghezzi e pubblicato in singolo nel 1968. È costruito sulla melodia del brano Katjuša, canzone popolare russa che divenne popolare durante la Seconda Guerra Mondiale, la cui traduzione in italiano è frutto del lavoro di Giancarlo Guardabassi e D. A. Ciotti. Presentata in occasione del Cantagiro ‘69, divenne fin da subito uno dei cavalli di battaglia della cantante brianzola.

Continua a leggere »

Come le Viole

Come le Viole è un brano scritto e interpretato da Peppino Gagliardi, contenuto nell'album I sogni miei non hanno età pubblicato nel 1972. Quinto lavoro in studio per il cantautore napoletano, rappresenta il periodo di maggior successo in cui era diventato ormai figura fissa nei programmi televisivi dell'epoca. La canzone è una tra le più conosciute ed apprezzate del disco... ottimo esempio di quella raffinata tecnica interpretativa che gli valse il soprannome di "cantante dell'amore nervoso".

Continua a leggere »

Settembre

Settembre è un brano scritto e interpretato da Peppino Gagliardi, pubblicato come singolo nel 1970 poi inserito nell'album Un anno...tante storie d'amore uscito l'anno successivo. Quarto lavoro in studio per il cantautore partenopeo, rappresenta la svolta artistica della sua carriera dopo sette anni di alti e bassi. La canzone è uno dei suoi brani più riusciti ed apprezzati, segno di una maturità artistica in fase di completamento e si aggiudica un ottimo secondo posto a "Un disco per l'estate '71".

Continua a leggere »

Che Vuole Questa Musica Stasera

Che Vuole Questa Musica Stasera è un brano scritto e interpretato da Peppino Gagliardi, pubblicato come singolo in 45 giri nel 1967. Canzone molto importante per il cantautore napoletano che, dopo l’ottimo esordio nel 1963 e lo scarso successo degli anni a seguire, ritrova alla fine della decade nuovo consenso di pubblico e critica. La "ciliegina sulla torta" arriva nel 1974 quando Dino Risi sceglie la canzone per la colonna sonora del suo capolavoro cinematografico "Profumo di donna". Il testo è scritto con la collaborazione di Gaetano Amendola.

Continua a leggere »

Sono una Donna Non Sono una Santa

Sono una Donna Non Sono una Santa è un brano interpretato da Rosanna Fratello, pubblicato come singolo nel 1971 poi inserito nell'album Hits del 1973. Canzone scritta da Alberto Testa per il testo e da Eros Sciorilli per la musica, partecipa al celebre programma RAI "Canzonissima" riscuotendo grande successo e diventando il suo cavallo di battaglia. Il testo racconta della tentazione amorosa di una ragazza che, per paura degli sguardi e le dicerie altrui, deve aspettare a concedersi.

Continua a leggere »

La Spagnola

La Spagnola è un brano reinterpretato da Rosanna Fratello e contenuto nell'album Tanghi e valzer di casa mia pubblicato nel 1974. Sesto lavoro in studio per la cantante di Foggia, è composto da brani della tradizione popolare accomunati da due generi: il valzer e il tango. Questa canzone appartiene al primo genere e fu portata al successo l'anno precedente da Gigliola Cinquetti; la storia, che racconta di una donna estremamente passionale, fu scritta da Vincenzo Di Chiara ad inizio Novecento.

Continua a leggere »

Aspettami Ogni Sera

Aspettami Ogni Sera è un brano interpretato da Flavia Fortunato, pubblicato come singolo nel 1984. Canzone scritta da Elio Pasquale Palumbo, Vania Magelli, Patrizia Lazzari e Dario Sebastiani, viene presentata al Festival di Sanremo '84 aggiudicandosi il terzo posto nella categoria "Nuove proposte". Si tratta della seconda partecipazione alla kermesse canora per la cantante di Cosenza, sicuramente più fortunata della prima grazie ad un ottimo piazzamento nella classifica dei dischi più venduti.

Continua a leggere »