Balla è un brano scritto e interpretato da Umberto Balsamo contenuto nell’album omonimo pubblicato nel 1979. Gli arrangiamenti sono di Gian Piero Reverberi, la canzone è diventato uno dei grandi successi del cantautore catanese. Musicalmente il brano si presenta come una moderna tarantella, riprendendo il giro armonico tipico di certa musica popolare, rivisto con strumenti moderni come ,in primis ,la batteria. Ritmo travolgente e un testo molto ritmato, fanno insieme al titolo un incitamento a ballare.

Testo e Accordi per chitarra.

Umberto Balsamo Balla Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      SOLadd9

               SOLm
    Vorrei sembrare per te

    Un bambino
           RE
    E camminare
               SOLm
    Con te per mano

    Vorrei sedere

    Dietro quel banco
          RE             SOLm
    E tu maestra mi parlerai

    Insegna pure come si deve
            RE              SOLm
    Come si deve una donna amare

    Regina tu comanda pure
               RE
    C'è già la musica
           SOLm
    Per sognare


    Sciolgo le trecce e I cavalli

    Corrono

    E le tue gambe eleganti

    Ballano

    Balla per me
          SIb
    Balla balla
                       FA
    Tutta la notte sei bella
                      RE7
    Non ti fermare ma balla,
            SOLm
    Fina a che
                     SIb
    Non finiranno le stelle
                          FA
    L'alba dissolva il tramonto
                           RE7
    Io non completo il mio canto
            SOLm
    E canto te

           SOLm
    Intono musica canti e poemi
              RE
    Mentre tu balli ti sciogli
       SOLm
    Di più

    L'acqua si beve per dissetare
               RE              SOLm
    Mentre ti guardo muoio per te

    Nella tua pelle migliaia

    Di stelle
              RE
    Lo spazio cosmico e ancor
       SOLm
    Di più
 
    Dammi la vita dammi l'amore
              RE               SOLm
    Riprova ancora e non ti fermare

      SOLm
    Sciolgo le trecce e I cavalli

    Corrono

    E le tue gambe eleganti

    Ballano

    Balla per me
          SIb
    Balla balla
                       FA
    Tutta la notte sei bella
                      RE7
    Non ti fermare ma balla,
           SOLm
    Fina a che
                      SIb
    Non finiranno le stelle
                          FA
    L'alba dissolva il tramonto
                           RE7
    Io non completo il mio canto
            SOLm
    E canto te

Strumentale:
            SOLm  RE  SOLm     RE SOLm
         
            SOLm  RE  SOLm     RE SOLm


    Sciolgo le trecce e I cavalli

    Corrono

    E le tue gambe eleganti

    Ballano

    Balla per me
          SIb
    Balla balla
                       FA
    Tutta la notte sei bella
                      RE7
    Non ti fermare ma balla,
           SOLm
    Fina a che
                      SIb
    Non finiranno le stelle
                         FA
    L'alba dissolva il tramonto
                           RE7
    Io non completo il mio canto
            SOLm
    E canto te


    Dammi la vita dammi l'amore
              RE               SOLm
    Riprova ancora e non ti fermare

Strumentale:

    SIb  FA  RE7  SOLm     SIb  FA  RE7  SOLm

    SIb  FA  RE7  SOLm     SIb  FA  RE7  SOLm
Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • L’Angelo AzzurroL’Angelo Azzurro L'Angelo Azzurro è un brano scritto e interpretato da Umberto Balsamo tratto dall'album Malgrado tutto...l'Angelo azzurro pubblicato nel 1977. Scritto insieme a Cristiano […]
  • Non Vivo Più Senza TeNon Vivo Più Senza Te Non Vivo Più Senza Te è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album Sapessi dire no pubblicato nel 2012. Disco di grande successo, certificato doppio […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2006Un Disco Italiano All’Anno: 2006 Vinicio Capossela - Ovunque Proteggi L'eclettico cantautore di origini campane riesce sempre a sorprendere il proprio pubblico. Non possiamo infatti rinchiudere la sua […]
  • Il Vecchio e il BambinoIl Vecchio e il Bambino Il Vecchio e il Bambino è un brano scritto e interpretato da Francesco Guccini contenuto nell'album Radici pubblicato nel 1972. Il testo parla in maniera poetica e narrativa, […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti