Aver Paura d’Innamorarsi Troppo è un brano scritto e interpretato da Lucio Battisti contenuto nell’album Una donna per amico pubblicato nel 1978. Disco di grande successo, arrivato a vendere quasi un milione di copie, è il penultimo lavoro in coppia con Giulio Rapetti, in arte Mogol. Il tema conduttore del disco è il rapporto uomo/donna immerso in diversi spaccato di vita quotidiana. La canzone parla della difficoltà che spesso hanno gli uomini di lasciarsi coinvolgere troppo in una storia d’amore, canzone tra le pietre miliari della canzone italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Lucio battisti Aver Paura d’Innamorarsi Troppo Accordi per Chitarra Chords Testo

  SOLadd9         FA#m7            SI7/9b
    Aver Paura D'Innamorarsi Troppo
 MIm                   REm7         SOL9
    non disarmarsi per non sciupare tutto
  DOadd9                SIm7            MI7
    non dire niente per non tradir la mente
                   LAm  LAm7+    LAm7                RE    RE7
    è un leggero dolore che però io non so più sopportare
 SOLadd9             FA#m7         SI7/9b
    Non farsi vivo e non telefonare
 MIm                    REm7           SOL9
    parlar di tutto per non parlar d'amore
 DOadd9                SIm7      MI7                      LAm7 LAm7+ LAm7/RE RE7
    cercar di farsi un po' desiderare è proprio un vero dolo-----o-----o-----re
    SOL
    Uh   Uh   Uh

           MI7                    DO/SOL     RE             DO   SOL
    Abbandonarsi senza più timori senza fede nei falliti amori
              MI7                     DO/SOL
    e non studiarsi ubriacarsi di fiducia
          RE                DO
    per uscirne finalmente fuori

Strumentale:
            SOL  FA#m7  SI7/9b  MIm  REm7 SOL9  

            DO  Sim7  MI7  LAm LAm7+ LAm7 RE7

  SOLadd9         FA#m7        SI7/9b
    Aver paura di confessare tutto
  MIm                 REm7       SOL9
    per il pudore d'innamorarsi troppo
  DOadd9                  SIm7            MI7
    finger che anch'io le altre donne vedo
                   LAm        LAm7+         LAm7        RE   RE7
    è un leggero dolor temere di mostrarsi interamente nudo
 SOLadd9           FA#m7      SI7/9b
    e soffocare la sana gelosia
  MIm                  REm7           SOL9
    e controllarsi non dirti che sei mia
  DOadd9              SIm7         MI7                    LAm  LAm7+  LAm7/RE RE7
    voler restare e invece andare via è proprio un vero dolo-----o-----o------re
    SOL
    Uh   Uh   Uh

           MI7                    DO/SOL     RE             DO  SOL
    Abbandonarsi senza più timori senza fede nei falliti amori
              MI7                    DO/SOL
    e non studiarsi ubriacarsi di fiducia
          RE                DO
    per uscirne finalmente fuori

Strumentale:
            SOL  FA#m7  SI7/9b  MIm  REm7 SOL9  

            DO  Sim7  MI7  LAm LAm7+ LAm7 RE7

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti