Roma-Bangkok è un brano interpretato da Giusy Ferreri in coppia con la rapper Baby K contenuto nell’album Kiss kiss bang bang pubblicato nel 2015. Singolo che ha riscosso un enorme successo, facendo il giro di tutte le radio italiane e non solo. La canzone, scritta a più mani da Federica Abbate, Takagi e Ketra, Rocco Pagliarulo, si presenta come una ballata pop con influenze reggae ed elettrodance, dal ritmo incalzante e un impianto armonico semplice, perfetta per suonarla con la chitarra. Un grande successi dei nostri giorni.

Testo e Accordi per chitarra.

Baby K feat. Giusy Ferreri Roma-Bangkok Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      SIm  SOL  RE  LA

    Yo, Baby K
  SIm 
    Vestiti in fretta perché ho voglia di far festa
  SOL
    Sai non importa il trucco, la bellezza è in testa!
  RE
    Abbiamo visto il cielo piangerci addosso
  LA
    Perciò balliamo ora che il Sole è nostro

     
  SIm
    Voglio una musica che mi ricorda l'Africa
  SOL
    All'improvviso tutto il mondo cambia pagina
  RE
    Innamorarsi con la Luna nel mare
       LA
    Partire, tornare

     
                    SIm
    E senza sapere quando
                   SOL
    Andata senza ritorno
                                RE
    Ti seguirei fino in capo al mondo
                 LA
    All'ultimo secondo

     
                     SIm                 SOL
    Volerei da te da Milano fino ad Hong Kong
                         RE                 LA
    Passando per Londra, da Roma fino a Bangkok

    Cercando te

Strumentale:
             SIm  SOL  RE  LA
     
  SIm
    Stacca dal tuo lavoro almeno per un po'
       SOL
    La vita costa meno, trasferiamoci a Bangkok
  RE
    Dove la metropoli incontra i Tropici
      LA
    E tra le luci diventiamo quasi microscopici

     
  SIm
    Abbassa i finestrini, voglio il vento in faccia!
  SOL
    Alza il volume della traccia
                RE
    Torneremo a casa solo quando il Sole sorge
           LA
    Questa vita ti sconvolge

     
                    SIm
    E senza sapere quando
                   SOL
    Andata senza ritorno
                                RE
    Ti seguirei fino in capo al mondo
                 LA
    All'ultimo secondo

                     SIm                 SOL
    Volerei da te da Milano fino ad Hong Kong
                         RE                 LA
    Passando per Londra, da Roma fino a Bangkok

    Cercando te

Strumentale:
             SIm  SOL  RE  LA

  SIm                      SOL    
    Anche i muri di questa città
                  MIm
    Mi parlano di te
                          LA
    Le parole restano a metà
                        SIm            SOL
    E più aumenta la distanza tra me e te
                          MIm           LA
    Giuro questa volta ti vengo a prendere

     
                    SIm    SOL  RE  LA
    E senza sapere quando

     
                     SIm                 SOL
    Volerei da te da Milano fino ad Hong Kong
                         RE                 LA
    Passando per Londra, da Roma fino a Bangkok

    Cercando te

Strumentale:
             SIm  SOL  RE  LA

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti