Una Musica Può Fare è un brano scritto e interpretato da Max Gazzè contenuto nell’album La favola di Adamo ed Eva (Sanremo Edicion) pubblicato nel 1999. Scritto con la collaborazione del fratello Francesco Gazzè, viene presentata al Festoval di Sanremo ’99 nella sezione “giovani” classificandosi ottavo. Il successo arriverà dopo, piazzandosi molto bene nella classifica. Musicalmente si presenta come una ballata pop perfetta per essere suonata con la chitarra, un modo di fare musica che ha dato una vantata di novità al cantautorato italiano.

Testo e Accordi per chitarra.

Max Gazzè Una Musica Può Fare Accordi Chords Testo

Intro:
       LAm  MIm  RE  MI   LAm  MIm  RE  MI  LAm

LAm            MIm            RE         MI        LA
Una musica può fare cantare lililli o lalalla (maggiore)
    LAm        MIm              RE       MI     LAm
una musica può fare cambiare nininni e nananna

    LAm        MIm       RE           MI          LAm
Una musica può fare dove sei, non mi vuoi, stai con me
    LAm        MIm       RE            MI           LA
una musica può fare cosa fai, non mi vuoi, tanto è uguale
     LAm       SOL
una musica può fare

   DO         SIb      FA
Salvarti sull'orlo del precipizio
REm           DO         SIb   FA
quello che la musica può fare
   DO         SIb      FA
salvarti sull'orlo del precipizio
REm       LA7     SIb
non ci si può lamentare

Strumentale: 
              LAm  MIm  RE  MI 

              LAm  MIm  RE  MI  LAm


    LAm        MIm      RE     MI        LAm
Una musica può fare dormire bambini il giorno
    LAm        MIm       RE     MI        LAm
una musica può fare svegliare bambini la notte
     LAm       SOL
una musica può fare

    DO        SOL    LAm         MI
solitudini bastate a farsi da mangiare
    DO        SOL    LAm         MI
solitudini bastate a farti innamorare

          LAm    MIm     RE      MI
Sotto l'armadio  (con la radio)
          LAm    MIm     RE      MI
sotto l'armadio  (con la radio)
          LAm    MIm     RE      MI
sotto l'armadio
    SIm        FA#m   MI     FA#        SIm
una musica può fare amare soltanto parole
    SIm        FA#m     MI     FA#       SI
una musica può fare parlare soltanto d'amore
     SIm       LA
una musica può fare

   RE         DO       SOL
Salvarti sull'orlo del precipizio
MIm           RE          DO
quello che la musica può fare
   RE         DO       SOL
salvarti sull'orlo del precipizio
MIm       SI7      DO
non ci si può lamentare

Strumentale: 
              LAm  MIm  RE  MI

   LAm            MIm
una musica può fare
    RE            MI
una musica può fare...

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti