Ora è un brano scritto e interpretato da Jovanotti contenuto nell’album omonimo pubblicato nel 2011. Scritto con la collaborazione di Michele Canova, è il perno emotivo di tutto il disco. Nato quasi per caso, ripescando il testo in un sms e poi adagiato su un giro di chitarra, racconta l’attimo presente. L’esigenza di lasciarsi alle spalle il passato ma, al tempo stesso, di non farci prendere dall’ansia del futuro, ora e qui. Un grande successo di un artista entrato nella storia della canzone italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Jovanotti Ora Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       FA  LAm  

    FA
    Dicono che è vero che quando si muore poi non ci si vede più
    LAm
    Dicono che è vero che ogni grande amore

    naufraga la sera davanti alla tv
    FA
    Dicono che è vero che ad ogni speranza

    Corrisponde stessa quantità di delusione
    LAm
    Dicono che è vero sì, ma anche fosse vero, non sarebbe giustificazione
            SIb                FA          
    Per non farlo più, per non farlo più
    DO
    Ora

     
    FA
    Dicono che è vero che quando si nasce sta già tutto scritto dentro ad uno schema
    LAm
    Dicono che è vero che c'è solo un modo per risolvere un problema
    FA
    Dicono che è vero che ad ogni entusiasmo corrisponde stessa quantità di frustrazione
    LAm
    Dicono che è vero, sì ma anche fosse vero, non sarebbe giustificazione
            SIb                FA
    Per non farlo più, per non farlo più
    DO
    Ora

     
 SIb                     FA/LA                       DO
    Non c'è montagna più alta di quella che non scalerò
 SIb                      FA/LA                         DO
    Non c'è scommessa più persa di quella che non giocherò
     FA    
    Ora

     
    FA
    Dicono che è vero che ogni sognatore diventerà cinico invecchiando
    LAm
    Dicono che è vero che noi siamo fermi è il panorama che si sta muovendo
    FA
    Dicono che è vero che per ogni slancio tornerà una mortificazione
    LAm
    Dicono che è vero, sì ma anche fosse vero, non sarebbe giustificazione
                  SIb          FA
    Per non farlo più, per non farlo più
    DO
    Ora  

     
 SIb                     FA/LA                       DO
    Non c'è montagna più alta di quella che non scalerò
 SIb                      FA/LA                         DO
    Non c'è scommessa più persa di quella che non giocherò
     FA
    Ora
     
    Ora
     DO
    Ora
     
    Ora...

Strumentale:
              FA   REm7  DO   MI7  FA  REm7  DO  SOL

              FA   REm7  DO   MI7  FA 

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti