Bella Stronza è un brano scritto e interpretato da Marco Masini contenuto nell’album Il cielo della vergine pubblicato nel 1995. Disco che ha riscosso un grandissimo successo, uscito in tutta europa con una vendita complessiva di oltre 400,000 copie, rappresenta l’apice della notorietà del cantautore fiorentino. La canzone, che a dispetto del titolo dell’album è il pezzo traino, è diventata nel tempo un classico del suo repertorio, imprescindibile nelle scalette dei concerti. In questo brano c’è tutta la rabbia, lo smarrimento e anche un pò di frustrazione di certa goiventù anni’90.

Testo e Accordi per chitarra.

Marco Masini Bella Stronza Accordi per Chitarra Chords Testo

LAbadd9 Bella stronza... DOm7 che hai distrutto tutti i sogni REbadd9 della donna che ho tradito DOm7 che mi hai fatto fare a pugni LAb con il mio migliore amico DOm7 e ora mentre vado a fondo SIbm7 REb/MIb tu mi dici sorridendo ne ho abbastanza LAbadd9 Bella stronza... DOm7 che ti fai vedere in giro REbadd9 per alberghi e ristoranti DOm7 con il culo sul ferrari LAb di quell'essere arrogante DOm7 non lo sai che i miliardari SIbm7 REb/MIb anche ai loro sentimenti danno un prezzo FAm il disprezzo... MIb/SOL LAb4 LAb perchè forse io ti ho dato troppo amo--re DO REb bella stronza che sorridi di rancore... FAm Ma se Dio ti ha fatto bella DOm come il cielo e come il mare REb a che cosa ti ribelli LAb di chi ti vuoi vendicare SOLb ma se Dio ti ha fatto bella FAm più del sole e della luna DOm7 perchè non scappiamo insieme SIbm7 REb/MIb DO7 non lo senti questo mondo come puzza FAm Ma se Dio ti ha fatto bella DOm come un ramo di ciliegio REb tu non puoi amare un tarlo LAb tu commetti un sacrilegio SOLb e ogni volta che ti spogli FAm non lo senti il freddo dentro DOm7 quando lui ti paga i conti SIbm7 REb/MIb non lo senti l'imbarazzo del silenzio DO7 perchè sei bella, bella, bella, FAm bella stronza... MIb6 REb che hai chiamato la volante quella notte FA7 SIbm e volevi farmi mettere in manette MIb LAb4 LAb solo perchè avevo perso la pazie--nza... LAb4 LAb SOLb la spera--nza... sì, bella stronza
SIb Ti ricordi... REm7 quando con i primi soldi MIbadd9 ti ho comprato quella spilla REm7 che ti illuminava il viso MIbadd9 e ti chiamavo la mia stella REm7 quegli attacchi all'improvviso DOm7 MIb/FA che avevamo noi di sesso e tenerezza SOLm bella stronza... sì FA/LA SIb4 SIb perchè forse io ti ho dato troppo amore RE MIb bella stronza che sorridi di rancore... SOLm Ma se Dio ti ha fatto bella REm come il cielo e come il mare MIb a che cosa ti ribelli SIb di chi ti vuoi vendicare LAb ma se Dio ti ha fatto bella SOLm più del sole e della luna REm7 DOm7 esci dai tuoi pantaloni mi accontento MIb/FA come un cane degli avanzi RE7 perchè sei bella, bella, bella SOLm mi verrebbe di strapparti REm quei vestiti da puttana MIb e tenerti a gambe aperte SIb finchè viene domattina LAb ma di questo nostro amore SOLm così tenero e pulito REm7 non mi resterebbe altro che DOm7 MIb/FA un lunghissimo minuto di violenza e allora ti saluto... SIb bella stronza REm MIb REm7 SIb REm7 DOm7 MIb/FA SIb REm MIb FA6 SIb REm7 DOm7 MIb/FA
Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • Ti VorreiTi Vorrei Ti Vorrei è un brano scritto e interpretato da Marco Masini contenuto nell'album Malinconoia pubblicato nel 1991. Disco di grande successo, vince il Festivalbar '91 nella […]
  • Cenerentola InnamorataCenerentola Innamorata Cenerentola Innamorata è un brano scritto e interpretato da Marco Masini contenuto nell'album Malinconoia pubblicato nel 1991. Scritto con la collaborazione di Giancarlo Bigazzi […]
  • L’Uomo VolanteL’Uomo Volante L'Uomo Volante è la canzone con cui Marco Masini ha vinto il Festival di Sanremo 2004. Scritta dallo stesso assieme a Goffredo Orlandi e Beppe Dati, è stata pubblicata come prima […]
  • Raccontami di TeRaccontami di Te Raccontami di Te è la prima traccia dell'omonimo album di Marco Masini pubblicato nel 2000. Dette il nome alche al tour che intraprese lo stesso cantante, suddiviso in due […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti