Nel Blu Dipinto di Blu è la storica canzone scritta da Domenico Modugno e presentata per la prima volta al Festival di Sanremo del 1958 assieme a Johnny Dorelli. Non solo con essa vinse quell’edizione, ma ottene un incredibile successo a livello planetario tanto da diventare, con ogni probabilità, la canzone italiana per antonomasia.
Lo stesso Modugno pubblicò il brano innumerevoli volte, producendone ben 4 singoli differenti (tutti con la stessa title-track, ma differenti per il lato B) e includendola in vari 45 giri quali La Strada Dei Successi e Domenico Modugno (ne farà sette di album a suo nome, ma questo fu il primo), entrambi nel 1958. Lo stesso anno vinse ben due Grammy Awards quali Canzone dell’anno e Disco dell’anno.
Venne ridepositata alla SIAE anche col solo titolo Volare.

Testo e Accordi per chitarra.

Domenico Modugno Volare Nel Blu Dipinto di Blu Accordi per Chitarra Chords Testo

SIb SIdim DOm DOm7 SOL7 Penso che un sogno cosi` non ritorni mai piu` DOm7 FA7 SIb FA7 SIb mi dipingevo le mani e la faccia di blu SIb SIbdim DOm Poi d'improvviso venivo dal vento rapito, DO7 SOLm7 DO7 DOm7 FA7 e incominciavo a volare nel cielo infinito SOL9b DOm7 SOL9b DOm7 Vo lare, oh oh, FA7 SIb RE7 SOLm can tare, oh oh oh oh DOm7 FA7 SIb SOLm Nel blu dipinto di blu, DOm FA7 SIb felice di stare lassù SOLm E volavo volavo felice REm piu` in alto del sole ed ancora più su RE7 mentre il mondo pian piano spariva SOLm lontano laggiù MIb MIbm7 LAb REb FA7 Una musica dolce suonava soltanto per me SOL9b DOm7 SOL9b DOm7 Vo lare, oh oh, FA7 SIb RE7 SOLm can tare, oh oh oh oh DOm7 FA7 SIb SOLm Nel blu dipinto di blu, DOm FA7 SIb felice di stare lassù SIb SIdim DOm DOm7 SOL7 Ma tutti i sogni nell'alba svaniscon perché DOm7 FA7 SIb FA7 SIb quando tramonta la luna li porta con sé SIb SIbdim DOm Ma io continuo a sognare negli occhi tuoi belli DO7 SOLm7 DO7 DOm7 FA7 che sono blu come un cielo trapunto di stelle... SOL9b DOm7 SOL9b DOm7 Vo lare, oh oh, FA7 SIb RE7 SOLm can tare, oh oh oh oh DOm7 FA7 SIb SOLm Nel blu degli occhi tuoi blu, DOm FA7 SIb felice di stare quaggiù SOLm E continuo a volare felice REm più in alto del sole ed ancora più su RE7 mentre il mondo pian piano scompare SOLm negli occhi tuoi blu MIb MIbm7 LAb REb FA7 La tua voce e` una musica dolce che suona per me... SOL9b DOm7 SOL9b DOm7 Vo lare, oh oh, FA7 SIb RE7 SOLm can tare, oh oh oh oh. DOm7 FA7 SIb SOLm Nel blu degli occhi tuoi blu, DOm FA7 SIb felice di stare quaggiù. DOm7 FA7 SIb SOLm Nel blu degli occhi tuoi blu, DOm FA7 SIb felice di stare quaggiù FA7 SIb Con te

Articoli correlati

  • Vecchio FrackVecchio Frack Vecchio Frack è un brano pubblicato come singolo da Domenico Modugno nel 1955. La canzone si ispira al suicidio del nobile Raimondo Lanza Di Trabia, avvenuto l'anno prima a […]
  • Piove (Ciao Ciao, Bambina)Piove (Ciao Ciao, Bambina) Piove è una canzone di Domenico Modugno, ispiratagli dal vedere l'addio di due fidanzati sotto la pioggia a Pittsburgh, Pennsylvania. Annotatosi poche righe di testo, vi compose […]
  • Tu Si Na Cosa GrandeTu Si Na Cosa Grande Tu Si 'Na Cosa Grande è un classico in dialetto napoletano del repertorio di Domenico Modugno datato 1964, anno in cui fu presentato in occasione del Festival di Napoli in coppia […]
  • La LontananzaLa Lontananza La Lontananza è un brano scritto e interpretato dal grande Domenico Modugno pubblicato come singolo in 45 giri nel 1970. Canzone scritta con la collaborazione dell'allora […]
  • Tu Sì ‘na Cosa GrandeTu Sì ‘na Cosa Grande Tu Sì 'na Cosa Grande è un brano scritto e interpretato dal grande Domenico Modugno contenuto nell'album Modugno pubblicato nel 1964. Disco numero 14 per il noto cantautore […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Fondatore di Accordiespartiti.it, operatore di marketing online e SEO.