Sing-hiozzo è un brano interpretato dai Negramaro ed inciso con l’album Casa 69 pubblicato nel 2010. Disco che ha riscosso molto successo con ben 130,000 copie prenotate, quindi già doppio disco di platino, e ben 200,000 copie vendute dopo un anno dalla pubblicazione. La canzone, scritta da Giuliano Sangiorgi, si presenta come un pezzo rock dalle contaminazioni elettroniche e con particolare attenzione alla linea melodica. Il timbro unico e inconfondibile della voce fanno della band salentina un nuovo mito della canzone italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Negramaro Sing-hiozzo Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
        SOL7+  FA# LA  SIm  LA  RE

        SOL7+  FA# LA  SIm  LA

SOL7+        FA#   LA    SIm
Ho un vuoto d'aria nella gola
       LA
e non riesco a di..
        RE           SOL7+
e non riesco a dire,
            FA#
se quel che manca
  LA    SIm
è la parola ormai,
       LA
aiutami a capi..
                 SOL7+
aiutami a capire
          FA#    LA     SIm
è' un singhiozzo di pensieri
           LA
che non mi fa parla..
           RE         SOL7+
che non mi fa parlare
        FA#   LA      SIm
o forse solo quel che ieri, sai
           LA
mi ha strozzato il cuo..

mi ha strozzato il cuo..

mi ha strozzato il cuo..

mi ha strozzato il cuore?

MIm
Dimmi pure amore,
                    LA
prova almeno a respirare

piano piano amore,
                    FA#
non c'è niente da temere

è solo freddo amore
                  SIm
e tu lasciati scaldare,

mentre il mondo cade
                    MIm
come cade cado anch'io

senza le parole
                   LA
che vorrei poterti dire..
                   FA#
Sì, vorrei poterti dire

dire, dire

che son stanco da morire!

Strumentale:
             SOL7+  FA# LA  SIm  LA  RE

SOL7+   FA#     LA     SIm
Ma è tornato il vuoto d'aria
      LA
nelle mie paro..
          RE      SOL7+
nelle mie parole
            FA#   LA    SIm
è un nodo stretto nella gola, ormai
            LA
che non si scioglie anco..
                           SOL7+
che non si scioglie ancora
        FA#     LA      SIm
e se balbetto è che non riesco
        LA
a dirti quel che pen..
         RE            SOL7+
a dirti quel che penso
       FA#   LA    SIm
e preferisco tener dentro, sai
     LA
anzichè grida..

anzichè gridare

MIm
Dimmi pure amore,
                    LA
prova almeno a respirare

piano piano amore
                    FA#
non c'è niente da temere,

è solo freddo amore
                  SIm
e tu lasciati scaldare,

mentre il mondo cade
                       MIm
non ti accorgi che son io

a farlo scivolare
                         LA
sotto i piedi e sotto il sole

tutto il resto muore,
                       RE7+
senza neanche avere il tempo,

il tempo di provare
                          SIm            
a far tornare indietro il sole

Senza più rancore
                    MIm
mi ripeti è freddo amore

e adesso ho le parole,
                   LA
che vorrei poterti dire
                 FA#
e vorrei poterti dire
                    SOL7+
che son stanco da morire
                    SIm
e non voglio più restare,
                      FA#
almeno lasciami il perdono

di un singhiozzo e non di un pianto

io non so gridare..
     
canto!

Strumentale:
              MIm   LA   FA#   SIm

                       MIm
Non ti accorgi che son io

a farlo scivolare,
                         LA
sotto i piedi e sotto il sole

tutto il resto muore,
                       RE7+
senza neanche avere il tempo,

il tempo di provare
                          SIm
a far tornare indietro il sole

Senza più rancore
                    MIm
mi ripeti è freddo amore

e adesso ho le parole,
                   LA
che vorrei poterti dire
                 FA#
e vorrei poterti dire,

dire, dire, dire, dire, dire, dire
                    SIm
che son stanco da morire! 

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti