La Donna del Mio Amico è un brano interpretato dai Pooh contenuto nell’album Amici per sempre pubblicato nel 1996. Disco che vuola celebrare i primi trent’anni di carriera della band, riscuote un grande successo, con tre dischi di platino e oltre 300,000 copie vendute. La canzone, scritta da Roberto Facchinetti e Stefano D’Orazio, rispettivamente tastierista e batterista del gruppo, è uno dei pezzi più famosi della band, immancabile nei loro concerti, un vero cavallo di battaglia.

Testo e Accordi per chitarra.

Pooh La Donna del Mio Amico Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: RE SIm7 MIm7 LA7 RE SIm7 MIm7 LA7 RE SIm7 Non mi dire niente stammi ad ascoltare MIm7 LA7 sono troppe notti che ci dormo male RE SIm7 tu mi piaci forte tu mi prendi dentro MIm7 LA7 e non c'è bisogno che ti dica quanto MIm7 LA ma la vita a volte ha i suoi comandamenti RE SIm9 SIm7 qualche volta da difendere anche con i denti MIm7 ti vorrei, ma lo so, non si può LA7/4 tra di noi, questo no, non si può RE SIm7 Ti sorprenderà che sia proprio io MIm7 LA7 che non credo in niente che non credo in dio RE SIm7 a tirare in ballo questi sentimenti MIm7 LA7 e a tirarmi indietro con te qui davanti MIm7 LA sei la donna del mio amico e a qualunque costo REadd9 SIm9 SIm7 non possiamo fargli questo non sarebbe giusto MIm7 LA7/4 dirti si, sarebbe facile, ma io no, non posso farcela REadd9 SIm4 SIm7 Se io fossi in me ti trascinerei qui su questo letto SOLadd9 LA6 LA non ci penserei neanche per un po' ti farei di tutto RE4 RE SIm4 SIm7 mi innamorerei come forse io non ho fatto ancora SOL LA6 LA DO ma non è così noi saremmo noi solo per un'o---ra
SIb/DO FAadd9 FA FAadd9/LA FA/LA Scappa via, scappa via, scappa via SOLm7 DO7/4 non mi dare il tempo mai di poter cambiare idea DO FAadd9 FA FAadd9/LA FA/LA Non si può, non si può, non si può SOLm7 DO LA7 scivolarci tra le braccia e guardarci ancora in faccia
RE SIm7 MIm7 LA7 non si può no non si può RE SIm7 Ti regalerò tutti i miei silenzi MIm7 LA7 perché sei per lui più di quanto pensi RE SIm7 e' l'amico mio da che sono al mondo MIm7 LA7 e non saremo noi a buttarlo a fondo MIm7 LA quante volte lui per me è finito a botte RE SIm9 SIm7 quante donne abbiam diviso quante ne abbiam fatte MIm7 ma con te, questo no, non si può LA7/4 tu per lui, sei di più, tu sei tu REadd9 RE SIm4 SIm7 Se io fossi in me non ti chiederei di lasciarmi stare SOLadd9 LA6 LA che ogni volta che ti vedrò con lui mi farò del male RE4 RE SIm4 SIm7 non ti perderò se ti incontrerò in un'altra vita SOL LA6 LA DO ma stavolta no anche se lo so che non è fini--ta
SIb/DO FAadd9 FA FAadd9/LA FA/LA Scappa via, scappa via, scappa via SOLm7 DO7/4 DO FAadd9 FA FAadd9/LA FA/LA Non si può, non si può, non si può SOLm7 DO LA7 scivolarci tra le braccia e guardarci ancora in faccia
RE SIm7 MIm7 LA7 RE non si può no non si può
Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • Noi Due nel Mondo e nell’AnimaNoi Due nel Mondo e nell’Anima Noi Due nel Mondo e nell'Anima è un brano interpretato dai Pooh contenuto nell'album Alessandra pubblicato nel 1972. Disco dedicato alla primogenita del tastierista Roberto […]
  • Stare Senza di TeStare Senza di Te Stare Senza di Te è un brano scritto e interpretato dai Pooh contenuto nell'album Il cielo è blu sopra le nuvole pubblicato nel 1992. Ventitreesimo lavoro in studio per la mitica […]
  • PensieroPensiero Pensiero è un singolo inciso dai Pooh nel 1971 ed incluso nell'album Opera Prima, come prima traccia. Composta da Roby Facchinetti e Valerio Negrini è da sempre il pezzo più […]
  • Stare Senza di TeStare Senza di Te Stare Senza di Te è uno dei brani più celebri dei Pooh. Scritto e cantato da Bruno "Red" Canzian, è stato inserito come terza traccia nell'album Il Cielo è Blu Sopra le Nuvole […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti