Made in Italy è il secondo singolo estratto dall’omonimo e undicesimo album in studio di Luciano Ligabue, pubblicato il 18 novembre del 2016. Come accade in quasi tutto il resto dell’album, il tema del brano è il tormentato rapporto d’amore che il cantautore di Correggio ha con il proprio paese. In questo caso, il brano si presenta come una sorta di inno spensierato all’Italia; ma, come si può intuire anche dal videoclip, non mancano i riferimenti ai numerosi problemi sociali ed economici che la affliggono.

Testo e accordi per chitarra.

Made In Italy Accordi per Chitarra Testo Guitar Chords

SOL  SIm7  DO2  SIm7  RE

 SOL
Milano ci accoglie a braccia conserte
 SIm7
un mezzo sorriso d’Europa
DO2
Bologna ha nel cuore una vecchia stazione
 SIm7               RE
canzoni d’amore del dopo
 SOL
Venezia che affonda bellezza che abbonda
 SIm7
abbonda a Torino il mistero
DO2
In centro a Firenze una tipa che danza
 SIm7              RE
e celebra la primavera

 MIm
C’è un treno che non ferma mai
  SIm
non cambia mai, non smette mai
 DO                   SIm                  RE
è un treno che non è mai stato una volta in orario
                  SOL  SIm7
Tutte queste vite qui
                   DO9   SIm7
Qui nel Made in Italy
  RE
Quel po' di male al cuore

 SOL
E Roma si spacca e si ricompone
 SIm7
non è come noi la pensiamo
 DO2
C’è un vecchio barbone che ci offre da bere
 SIm7                   RE
poi ride per quelli che siamo
 SOL
E Napoli è un’isola sempre e per sempre
 SIm7
e tu che mi abbracci più forte
 DO2
mi chiedi di cosa siamo composti
 SIm7                   RE
che tanto sai già la risposta

 MIm
C’è un treno che non ferma mai
  SIm
non cambia mai, non smette mai
 DO                 SIm                    RE
è un treno che non è mai stato una volta in orario
                   SOL  SIm7
Tutte queste vite qui
                  DO2  SIm7
Qui nel Made in Italy
    RE             SOL  SIm7
Sotto queste lune qui
                  D02  SIm7
Tutti Made in Italy
                SOL  SIm7  DO2  SIm7  RE
belli come il sole

 SOL
E Bari e Palermo fra cielo ed inferno
 SIm7
non sempre puoi fare una scelta
 DO2
Il mare che spinge la costa che stringe
 SIm7               RE
L’insegna c’era una volta

  MIm
è un treno che non ferma mai
  SIm
non cambia mai, non smette mai
 DO                 SIm                    RE
è un treno che non è mai stato una volta in orario
                   SOL  SIm7
Tutte queste vite qui
                  DO2  SIm7
Qui nel Made in Italy
    RE             SOL  SIm7
Sotto queste lune qui
                  D02  SIm7
Tutti Made in Italy
                SOL  SIm7  DO2  SIm7  RE
belli come il sole

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Paolo Moneti 29 anni, musicologo e musicista per passione, suona la chitarra dall'età di 16 anni.