Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Jazz dell’Aldilà: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SOL#m RE#7 SOL#m RE#7 SOL#m RE#7 Ehi prestatemi orecchie, per chi ce ne ha SOL#m RE#7 beato chi ha un occhio e se lo asciugherà SOL#m SI7/6 MI6 MI7 racconto una storia che vi commuoverà, RE#7 della sposa graziosa dell'aldilà
SIm RE6 MIm6 FA#7 Dai, dai, che tocca anche a te! SIm RE6 MIm6 FA#7 morire ad oltranza, che male c'è? SOL7 FA#7 SOL7 FA#7 tu prova a scappar, raccomandati ai santi, SIm ma dovremo al fine morir tutti quanti! SIm SIm7+ SIm7 SOL FA#7 SIm SIm7+ SIm7 SOL FA#7 lalalala, lalalala...
SOL#m SI6 MI7 RE#7 La dolce pulzella che era una rarità, SOL#m SI6 MI7 RE#7 colpì il forestiero venuto in città DO#m SOL#m MI7 RE#7 era bello e prestante, ma povero in canna SOL#m e la bimba crollò come un sacco di panna! SI7/6 MI6 MI7 da suo padre fu un "no", secco come uno schioppo RE#7 si tennero stretti, fuggendo al galoppo
SIm RE6 MIm6 FA#7 Dai, dai, che tocca anche a te! SIm RE6 MIm6 FA#7 morire ad oltranza, che male c'è? SOL7 FA#7 SOL7 FA#7 tu prova a scappar, raccomandati ai santi, SIm ma dovremo al fine morir tutti quanti! SIm SIm7+ SIm7 SOL FA#7 SIm SIm7+ SIm7 SOL FA#7 lalalala, lalalala...
DOm DOm7+ DOm7 LAb SOL7 DOm DOm7+ DOm7 LAb SOL7 lalalala, lalalala...
SIm LA SOL7 FA#7 Studiarono un piano da eseguire di notte, SIm LA SOL7 FA#7 cosa avevano in mente nessuno lo seppe
DOm LAb7 SOL7 lei mise il vestito che sua mamma portò, DOm LAb7 SOL7 era pazza d'amore e si accontentò!
DO#m LA7 SOL#7 Tre o quattro cosucce provò a trafugar DO#m LA7 SOL#7 i gioielli dei nonni ed un sacchetto di perle
REm SIb7 LA7 sotto l'albero antico che sta giù al campo santo, REm SIb7 LA7 tra la nebbia e il buio, alle tre meno un quarto, REm DO SIb7 c'era soltanto lei, ma lui non venì! E poi? ha aspettato E poi? quello nell'ombra! era il suo uomo! E poi? il suo povero cuoricino batteva così forte! E poi? e poi dolcezza tutto è diventato buio
SOL#m SI7/6 MI7 RE#7 Quando poi riaprì gli occhi era morta da ore, SOL#m SI7/6 MI7 RE#7 il tesoro sparito così come il suo cuore SOL#m SI6 DO#m MI7 così ai piedi dell'albero e al cielo giurò SOL#m SI6 DO#m RE#7 a chi scioglierà il cuore io mi concederò! SOL#m SI6 DO#m RE#7 Così un giorno arrivò, da non molto lontano, SOL#m SI6 DO#m MI7 quel suo giovane amore e le diede la mano RE#7 qui la storia finisce, come andò già si sa MI7 lei fu sposa in eterno nell'aldilà
DOm FAm6 SOL7 Dai, dai, che tocca anche a te! DOm FAm6 SOL7 morire ad oltranza, che male c'è? LAb7 SOL7 LAb7 SOL7 tu prova a scappar, raccomandati ai santi, DOm ma dovremo al fine morir tutti quanti!
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: AUGUST JOHN MEISE, ELFMAN DANNY
Copyright: Lyrics © MORTE PHARMACEUTICAL MUSIC CO, WARNER-BARHAM MUSIC LLC, UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L
 

Jazz dell’Aldilà: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Jazz dell'Aldilà è un brano che fa parte della colonna sonora del cartone animato La Sposa Cadavere, realizzato dalla Warner Bros Pictures nel 2005. Ideato e diretto da Tim Burton è il secondo lungometraggio animato della sua carriera. La colonna sonora e le canzoni sono opera di Danny Elfman, storico collaboratoe di Burton, con l'aiuto di John August. La canzone è un simpatico jazz-swing cantato da degli scheletri.

Articoli correlati

  • All’Alba SorgeròAll’Alba Sorgerò Intro: FAm REb MIb SIbm4 SIbm FAm REb MIb SIb4 SIb FAm REb MIb SIbm4 SIbm La neve che cade sopra […]
  • Il Mio Inizio Sei TuIl Mio Inizio Sei Tu Intro: DO FA/DO DO FA/DO DO LAm7 SIbadd9 SOL7/4 Venivamo da esperienze sbagliate, DO LAm7 FA SOL ben lontani dal vederci […]
  • Al di Fuori di MeAl di Fuori di Me Intro: SIb MIb/SIb SIb LAb MIb SIb MIb/SIb SIb LAbadd9 SIb MIb/SIb SIb LAb MIb SIb Fa quello che vuoi, io sono qui […]
  • Higitus FigitusHigitus Figitus DO#m FA#m Higitus Figitus, abracazè SIm DO# prestate attenzione tutti a me si fanno le valigie […]
  • Uniti per SempreUniti per Sempre SIb MIb6/SIb Uniti così SIb LAb/SIb Ora e per sempre SIb Per non FA SIb LAb MIb Dividerci mai MIb6/SIb Ognuno di voi SIb […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).