Eleanor Rigby è una canzone scritta da Paul McCartney e rilasciata nel 1966 con l’album dei Beatles Revolver nonchè come B-side del singolo Yellow Submarine.
Lo stesso McCartney la compose al pianoforte, con il provvisorio titolo “Miss Daisy Hawkins” (cambiava cioè il nome della protagonista del testo). La strumentazione del brano è composta da soli archi, ed infatti nessuno dei Beatles suona, fatta eccezione per canto e backing vocals: la traccia venne registrata da un ottetto di archi composto da quattro violini, due viole e due violoncelli agli Abbey Road Studios.

Testo con accordi per chitarra.

Eleanor Rigby The Beatles Testo Accordi per Chitarra Guitar

Chorus 1

C                             Em
Ah, look at all the lonely people.
C                             Em
Ah, look at all the lonely people.

Verse

Em
Eleanor Rigby, picks up the rice in the church
                       C                Em
where a wedding has been, lives in a dream.

Em
Waits at the window, wearing a face that she keeps
     Em/D          C             Em
in a jar by the door, who is it for?

Chorus 2

Em7               Em6          Cmaj7/E          Em
All the lonley people, where do they all come from?
Em7               Em6          Cmaj7/E       Em
All the lonely people, where do they all belong?

Verse

Em
Father McKenzie, writing the words of a sermon
                   C                Em
that no one will hear, no one comes near.

Em
Look at him working, darning his socks in the night
                       C                  Em
when there's nobody there. What does he care?

Chorus 2

Em7               Em6          Cmaj7/E          Em
All the lonely people, where do they all come from?
Em7               Em6          Cmaj7/E       Em
All the lonely people, where do they all belong?

Chorus 1

C                             Em
Ah, look at all the lonely people.
C                             Em
Ah, look at all the lonely people.

Verse

Em
Eleanor Rigby, died in the church and buried
                 C            Em
along with her name, nobody came.

Em
Father McKenzie, wiping the dirt from his hands
                        C6               Em
as he walks from the grave, no one was saved.

Chorus 2

Em7                 Em6                       Cmaj7/E                Em
Ah,         look at all the lone - ly     peo - ple.
All the lone  -  ly peo-ple,         where do        they all come from?

Em7                 Em6                       Cmaj7/E               Em
Ah,         look at all the lone - ly     peo - ple.
All the lone  -  ly peo-ple,         where do        they all belong?

[Eleanor Rigby]

Articoli correlati

  • HelpHelp Help! è stata scritta da John Lennon con l'aiuto di Paul McCartney nel 1965. Uscito il singolo pochi mesi dopo (estratto dall'album omonimo dei Beatles Help!), è finito in vetta […]
  • Hey JudeHey Jude Hey Jude risale al 1968, anno in cui fu pubblicata dapprima nell'album The Beatles (conosciuto anche come White Album) e poi come singolo. Il titolo originario della canzone era […]
  • Let It BeLet It Be Celeberrima canzone ispirata ad un sogno che ebbe Paul McCartney, in cui sua madre Mary gli diceva di lasciar perdere (appunto, let it be) le tensioni che lo stesso Paul aveva […]
  • YesterdayYesterday Yesterday, sebbene creditata ufficialmente al duo Lennon/McCartney, fu composta solo da Paul ed incisa dai Beatles nel 1965 con l'album Help!. Stando al Guinness World Records si […]
  • She Loves YouShe Loves You Ideata da Paul McCartney e scritta da questi assieme a John Lennon, She Loves You è una canzone dei Beatles rilasciata nel 1963 come singolo che sarebbe diventato il più venduto […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Fondatore di Accordiespartiti.it, operatore di marketing online e SEO.
The Beatles