Enjoy The Silence è un successo dei Depeche Mode rilasciato per la prima volta come secondo singolo dall’album Violator (1990) e poi nel 2004 col titolo “Enjoy The Silence 04” in versione reinterpretata e mixata da Mike Shinoda dei Linkin Park. Valse nel 1991 un Brit Award al gruppo per il miglior singolo.
Fu composta dal chitarrista Martin Gore inizialmente come lenta ballata, ma grazie all’intuizione di Alan Wilder la canzone guadagnò ritmo; è stata reinterpretata decine di volte da altri artisti, tra le cui cover spicca quella dei Lacuna Coil del 2006.

Enjoy The Silence Accordi Chords Testo Tab

 
Intro: FAm7 LAbadd9 DOm SIb4 FAm7 LAbadd9 DOm SIbadd9 | DOm MIb DOm MIb DOm MIb DOm MIb e|-----------------------------------|--------------------------------| B|-----------------------------------|--------------------------------| G|---5---7---5--------5---7---5------|----------5---------------5---8-| D|---------------8----------------8--|--6---5-------8---6---5---------| A|-6---6---6---6----6---6---6---6----|--------6---6-----------6---6---| E|-----------------------------------|-8--8-----------8---8-----------| DOm MIb DOm MIb DOm MIb DOm MIb DOm Words like violence MIbm Break the silence LAb Come crashing in Into my little world DOm Painful to me MIbm Pierce right through me LAb Can't you understand Oh my little girl FAm All I ever wanted LAb All I ever needed DOm SIb4 Is here in my arms FAm7 LAb Words are very unnecessary DOm SI They can only do harm DOm MIb DOm MIb DOm MIb DOm MIb DOm Vows are spoken MIbm To be broken LAb Feelings are intense Words are trivial DOm Pleasures remain MIbm So does the pain LAb Words are meaningless And forgettable FAm All I ever wanted LAb All I ever needed DOm SIb4 Is here in my arms FAm7 LAb Words are very unnecessary DOm SI They can only do harm FAm7 LAbadd9 DOm SIb4 FAm7 LAbadd9 DOm SIbadd9 DOm MIb DOm MIb DOm MIb DOm MIb FAm All I ever wanted LAb All I ever needed DOm SIb4 Is here in my arms FAm7 LAb Words are very unnecessary DOm SI They can only do harm FAm All I ever wanted LAb All I ever needed DOm SIb4 Is here in my arms FAm7 LAb Words are very unnecessary DOm SI They can only do harm FAm7 LAbadd9 DOm SIb4 FAm7 LAbadd9 DOm SIbadd9

Articoli correlati

  • Personal JesusPersonal Jesus Personal Jesus è un brano dei Depeche Mode, rilasciato nel 1989 come primo singolo dell'album Violator. Scritta dal chitarrista Martin Gore, è ispirata al libro Elvis And Me, […]
  • WrongWrong Wrong è un brano dei Depeche Mode del 2009, primo singolo rilasciato dall'album Sounds Of The Universe. Mentre in Italia è giunto al primo posto delle classifiche, nel Regno […]
  • LinoleumLinoleum Linoleum è la prima traccia dell'album di maggior successo dei NOFX: Punk In Drublic, rilasciato nel 1994 e divenuto in seguito disco d'oro senza neppure aver mai avuto ne' […]
  • ClocksClocks Clocks è un singolo pubblicato dai Coldplay nel 2003, terzo estratto dal loro secondo album A Rush Of Blood To The Head. Nata da un'idea del cantante Chris Martin sulla quale ha […]
  • YellowYellow Con Yellow, i Coldplay iniziavano la loro scalata alle classifiche musicali del Regno Unito: fu la loro prima top10, il primo passo di una, fino ad ora, brillante carriera […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Fondatore di Accordiespartiti.it, operatore di marketing online e SEO.
Depeche Mode