Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Born To Be Alive: Chords

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: RE RE DO SOL We were born to be, alive RE DO SOL We were born to be, alive SIm DO RE Born, born to be alive (born to be alive) SIm LA SOL You see we're born, born, born... RE born to be alive RE People ask me why I never SOL find a place to stop and settle RE DO SOL Down down down RE But I never wanted all the things that SOL RE people need to find their Lives lives lives SIm LA SOL You see we're born, born, born... RE born to be alive SIm LA SOL You see we're born, born, born... SIm SOL It's good to be alive, to be alive, to be alive.. SIm SOL It's good to be alive, to be alive, to be alive.. FA# It's good to be alive Strumentale: RE RE SOL Times was on my side when I was runnin' RE DO SOL down the street it was the By by by RE A suitcase and an old guitar and SOL RE something new to occupy my Mind mind mind SIm DO You see we're born, born RE born to be alive (born to be alive) SIm LA SOL You see we're born, born, born... RE born to be alive SIm DO You see we're born, born RE born to be alive (born to be alive) SIm LA SOL You see we're born, born, born... RE born to be alive SIm DO You see we're born, born RE born to be alive (born to be alive) SIm LA SOL You see we're born, born, born... RE born to be alive Strumentale: RE SIm DO RE Born, born to be alive (born to be alive) SIm LA SOL You see we're born, born, born... RE born to be alive Strumentale: RE
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: HERNANDEZ PATRICK PIERRE
 

Born To Be Alive: Video

Born To Be Alive è un classico della canzone disco-pop, composto ed inciso nel 1978 dal francese Patrick Hernandez. Il singolo, title-track dell'eponimo album, ha spopolato nel mercato musicale di mezzo mondo (almeno disco d'oro in 50 paesi, senza considerare tutti i dischi di platino, diamante ecc.) e soprattutto in Francia, dove rimane tutt'oggi una delle hit più grandi di tutti i tempi. Il brano è stato riproposto in numerosissime versioni, tra le quali spiccano quella dei Los Nikis (gruppo punk spagnolo che ha ricantato l'intera canzone sulle sole quattro parole "Me voy a Benidorm"), dei Necromantix (allucinogeno gruppo psychobilly danese) e quella di Roberto Blanco ed i Disco Boys del 2001. Ad esse si aggiunge quella, senz'altro più originale, dell'attore italiano Paolo Kessisoglu, che nel 2010 ha inciso una cover acustica utilizzata come colonna sonora del film Immaturi (2011).

Articoli correlati

 Patrick Hernandez: Vedi tutte le canzoni

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).