Fiesta è un brano dei Pogues, scritto dal banjoista Jem Finer assieme al cantante Shane MacGowan, pubblicato nel 1988 con l’album If I Should Fall From Grace With God. La melodia è costruita su un riff di antiche origini attribuito ad un chiosco di salsicce della città di Almeria, Spagna, nel quale veniva suonato come richiamo per la clientela, a mò di trovata pubblicitaria.

Testo, accordi e tablatura per chitarra.

Fiesta The Pogues Testo Tablatura Chitarra Guitar Tab

The Pogues - Fiesta (intro)
============================
e|--------------------------------------|
B|--------------------------------------|
G|------------7-9-7----7-9-7------------|
D|-5-7/9-7-9--------7--------7--7-9-7-5-|
A|--------------------------------------|
E|--------------------------------------|

e|----------------------------------------------|
B|----------------------------------------------|
G|------------7-9-7-12--14-12-11-9-7------------|
D|-5-7/9-7-9-------------------------10-9-5-7-5-|
A|----------------------------------------------|
E|----------------------------------------------|

Slowly Intro:

G  D7    G   C  D  G  G  D7    G    C  D7 G

          G               D7
I am Francisco Vasquez Garcia
                    G
I am welcome to Almeria
                        D7
We have sin gas and con leche
                    G
We have fiesta and feria
            C              G
We have the song of the chochona
        C                 D
We have brandy and half corona
       G                  D7
And Leonardo and his accordione
                     G
And calamari and macaroni

             C                G
Come all you rambling boys of pleasure
    D7             G
And ladies of easy leisure
        C            G
We must say Adios! until we see
        D7    G
Almeria once again

G  D7   G   C  D7  G  D7   G   D7  G

There is a minstrel, there you see,
And he stoppeth one in three
He whispers in this one's ear
"Will you kindly kill that doll for me"
Now he has won chochona in the bingo
All the town has watched this crazy gringo
As he pulls off the doll's head laughing
And -miraldo! throws its body in the sea

G  D7   G   C  D7  G  D7   G   D7  G

El vienticinco de agosto
Abrio sus ojos Jaime Fearnley
Pero el bebe cinquante Gin-campari
Y se tendio para cerrarlos
Y Costello el rey del America
Y suntuosa Cait O Riordan
Non rompere mes colliones
Los gritos fuera de las casas

G  D7   G   C  D7  G  D7   G   D7  G G#o G D7 G Cm  G

G#o - xx3434

[The Pogues]

Articoli correlati

  • Fairytale Of New YorkFairytale Of New York Fairytale Of New York è un celebre pezzo dei Pogues, scritto dal cantante Shane MacGowan assieme al banjista Jem Finer e inciso nel 1987 con l'album If I Should Fall From Grace […]
  • Dirty Old TownDirty Old Town Dirty Old Town è un classico folk scritto dal cantautore Ewan MacColl nel 1949 e poi reso popolare dalle interpretazioni dei Dubliners e dei Pogues, e che spesso viene quindi […]
  • Love You Till The EndLove You Till The End The Pogues Love You Till The End Guitar Chords Lyrics Accordi Testo INTRO: B E B E B I just want to see you E When you're all alone B E I […]
  • Volevo TeVolevo Te Volevo Te è il singolo apripista dell'album Hits (2015), raccolta di successi della cantautrice Giusy Ferreri. Pubblicata il 6 novembre, la canzone si presenta sin dall'inizio […]
  • TroubleTrouble Curiosamente, Trouble veniva scritta dai Coldplay in una prima versione punk-rock, con tanto di chitarre distorte e riff potenti. Tale versione però durò ben poco ed alle […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Fondatore di Accordiespartiti.it, operatore di marketing online e SEO.
The Pogues