Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Arsenico: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DO FA7+ DO Le mie notti su Instagram a cercare l'America FA7+ io non so più di te io non so più di te io non so più di te DO ma che odore c'è sigarette di plastica vodka dentro una tanica FA7+ io non so più di te io non so più di te io non so più di te DO7+ Ma che dolore c'è c'è dolore FA7+ che dolore dentro me quando piove DO7+ quando piove e tu non stai con me c'è dolore FA7+ che dolore dentro me quando piove DO quando piove e tu non stai con me Cicatrici di Venere sul mio cuore di cenere FA7+ io non so più di te io non so più di te DO ma che dolore c'è sopra i fiori di Amsterdam ti ricordi che Bim Bum Bam FA7+ io non so più di te io non so più di te DO io non so più di te ma che dolore c'è spilla qui le tue lacrime non cancellare le dediche FA7+ io non so più di te io non so più di te io non so più di te DO7+ Ma che dolore c'è c'è dolore FA7+ che dolore dentro me quando piove DO7+ quando piove e tu non stai con me c'è dolore FA7+ che dolore dentro me quando piove DO quando piove e tu non stai con me Non dimentico siamo stati un oceano FA7+ stelle che poi si infrangono sugli scogli della tua costa nuda DO7+ io non dimentico il sapore dell'erotico FA7+ scrivimi qualcosa di logico pioggia dentro al rullino dell'iPhone DO7+ io non dimentico ho il Natale nello stomaco FA7+ gli occhi tuoi dentro il panico la notte al distributore automatico DO7+ io non dimentico il profumo dell'angolo FA7+ dove mi hai lasciato quel sabato vomitavo amore all'arsenico per odiarti un po'
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: AIELLO ANTONIO
Copyright: Lyrics © PICIOLA SRLS
 

Arsenico: Video

Arsenico è un brano scritto da Antonio Aiello, pubblicato come singolo nel 2019. Canzone che fa da apripista al suo primo disco, racconta l'amore come fosse un veleno... un veleno che però non è letale. Musicalmente si tratta di una ballata pop in stile cantautorale che inizia da un pianoforte per poi aprirsi a strumenti più elettronici. Canzone ottima per essere accompagnata con la chitarra.

Articoli correlati

  • Il Cielo di RomaIl Cielo di Roma LA Tutte le volte che sono in volo Mi torna in mente la maestra Gianna Suo figlio è molto intelligente MI Ma […]
  • La Mia Ultima StoriaLa Mia Ultima Storia DO LAm La mia ultima storia non è più disponibile FA SOL4 SOL dopo 24 ore è tornata invisibile DO e non la trovo nel frigo LAm […]
  • Vienimi (a Ballare)Vienimi (a Ballare) DOm I miei segni sulla schiena Sono nei della memoria LAb Ho la pelle morbida Lo dicevi verso sera SIb Ogni tanto penso ancora Se non fossi […]
  • MagnoliaMagnolia Intro: FA# SOL#m FA# SOL#m FA# Lentamente scivola SOL#m la tua mano su di te FA# quel tanto che basta per trasformare SOL#m ogni carezza in un gemito […]
  • AbbracciameAbbracciame Intro: RE LAm7 RE7 SOL7+ SOL/LA RE7+ SIm7 Finalmente stasera sto 'ccà nzieme a te MIm7 LA7/4 […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).