Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Amo Te: Accordi

Intro: MIm MIm/RE LAm7/9 MIm MIm/RE LAm7/9 MIm MIm/RE LAm7/9 Amo te MIm MIm/RE LAm7/9 e cominci a tremare SIm7 sei la parte di me, lo sai MIm MIm/RE MIm più distante da amare MIm MIm/RE LAm7/9 Amo te MIm MIm/RE LAm7/9 che sai fare di tutto SIm7 e che porti più luce qui MIm MIm/RE MIm in questo buco di cuore LAm7/9 MIm7/9 Ho imparato a sentirmi migliore SIm7 MIm E a capire che dare, porta spesso ad avere DO SOL Vivi il meglio nel meglio del meglio che ho FA#m7/5- e non darti un motivo, e non darti un'età SI7 prendi il sole che c'è MIm MI7 perché spesso sei nuvola su di te davvero DO SOL Il lavoro mi passa e arriva la sera LAm6+ e di colpo mi accorgo che c'è primavera FA#/LA# SI la mia casa diventa calda e ti aspetto... MIm LAm7 MIm SI MIm LAm7 SOL6 SI/FA# MIm7/9 Io... amo te tanto che quasi mento SIm7 tanto che c'è di più soltanto MIm solo quando si muore LAm7/9 e fai scegliere a me MIm il tuo vestito migliore RE6 SIm7 è quasi ora di uscire SI7 MIm vivo e scrivo di te... DO SOL Vivi il meglio nel meglio del meglio che ho FA#m7/5- e non darti un motivo, e non darti un'età SI7 prendi il sole che c'è MI MI7 perché spesso sei nuvola su di te davvero DO SOL Il lavoro mi passa e arriva la sera LAm6+ e di colpo mi accorgo che c'è primavera FA#/LA# SI la mia casa diventa calda e ti aspetto... SI7 e ti aspetto... MIm LAm7 MIm SI MIm LAm7 SOL6 SI/FA#
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Amo Te: Video

Amo Te è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci, contenuto nell'album Convivendo - Parte II pubblicato nel 2005. Ottavo lavoro in studio per il cantautore milanese, è la diretta prosecuzione del precedente Convivendo - Parte I uscito l'anno prima. La canzone, che non fa parte dei singoli estratti, è una ballata pop dal solito gusto melodico-cantautorale che caratterizza da sempre il suo stile compositivo. Una serenata moderna dal tono malinconico.

Articoli correlati

  • Non TentarmiNon Tentarmi Intro: RE FA#m7 SOL LA7/4 LA7 RE FA#m7 Se continui così... se mi guardi così SOL LA7/4 LA7 prima o poi […]
  • Le Cose Che Hai Amato di PiùLe Cose Che Hai Amato di Più DO MIm LAm FA Quando non hai voglia di parlare, certe volte capita DO MIm LAm […]
  • Che Differenza C’èChe Differenza C’è SOL#m DO#m SOL#m SI FA# SOL#m DO#m SOL#m SI FA# SOL#m DO#m SOL#m SI FA# SOL#m DO#m SOL#m SI FA# SOL#m DO#m SOL#m SI FA# SOL#m DO#m SOL#m SI […]
  • L’ImpossibileL’Impossibile Intro: MI SI/RE# DO#m7 LA MI SI/RE# DO#m7 LA MI SI/RE# DO#m7 LA Farò di tutto per non perderti MI SI/RE# […]
  • Fortuna Che Ci SeiFortuna Che Ci Sei Intro: DO#m SIb MIb SOLm7 FA SOL SIm Buona come te buona come te SOL SIm Meriti di più meriti di […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).