Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Lascia Stare: Accordi

Intro: MI MI4 MI MI4 Lascia stare... MI MI4 il mio parere MI MI4 tanto c'è sempre qualcosa MI MI4 che viene a farmi male MI RE LA/DO# Piuttosto sciogli... MI RE LA/DO# quei bei capelli MI e lascia il vento RE al tuo tempo passato LA/DO# MI RE LA/DO# e non ti giustificare MI LA Guarda che le cose che ti dico non si amano MI LA se devi amare devi amare me MI Qui non si diventa LA e non si inventa qui... LA SI qui la parola chiave è casualità MI LA Ci morirei ci morirei DO#m7 su quel tuo corpo bianco LA e bello morirei MI LA E tu lo sai dio se lo sai DO#m7 per questo spingi forte LA tanto da sfondare FA#m Ma il mio cuore è elastico SI quando spingi troppo infondo MI SI/RE# DO#m restituisce con più forza e butta via FA#m Questo so di te SI MI RE/MI LA/MI questo e forse mai... di più! MI RE/MI LA/MI MI RE/MI LA/MI Pochi anni... MI RE/MI LA/MI che pochi sanno MI RE/MI la tua vita sfrattata a momenti... LA/MI MI RE/MI LA/MI ti era anche piaciuta MI RE LA/MI Stai pensando... MI RE LA/MI elaborando MI e accompagni il dovere RE LA/MI più grande che hai MI RE/MI LA con passi lunghi e stanchi MI LA/MI Guarda che le cose che ti dico non si amano MI SI se devi amare devi amare me MI LA Ci morirei ci morirei DO#m7 hai dentro al cuore sempre LA mille bolle blu MI LA Che volano che si posano DO#m7 su teste e fiore LA e quando scoppiano sei tu FA#m Quel carattere che hai SI un po' ti spingi e un po' ti spegni MI SI/RE# DO#m quindi a fatica ti si raggiunge dove sei FA#m Questo so di te SI DO#m questo e forse mai... di più! LA Di più MI LA ...morirei... DO#m lascia stare lascia stare lascia stare DO RE MI lascia stare lascia stare lascia stare
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Lascia Stare: Video

Lascia Stare è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci, contenuto nell'album Vicky Love pubblicato nel 2007. Decimo lavoro in studio per l'artista di Milano, nonché ennesimo grande successo con 240,000 copie vendute, prende spunto nel titolo dall'idea che l'amore possa vincere su tutto. La canzone è il singolo apripista del disco; un pezzo pop-rock dal sound prettamente acustico fatto di chitarre elettriche e organo Hammond... Buon divertimento!

Articoli correlati

  • Volevo Solo Dirti CheVolevo Solo Dirti Che Intro: MI FA#m RE SI MI Quanto ti costa DO#m7 Abituarti a me RE A quello che sono... a quello che sono […]
  • Mi Fai Stare BeneMi Fai Stare Bene MI MI4 MI MI4 Da quando tu, sei scesa dentro me MI MI4 MI ho capito che non era bello niente, MI4 […]
  • Solo Due ParoleSolo Due Parole Intro: SOL RE/FA# DO/MI RE/FA# SOL Stavi lì... seduta RE/FA# a contare le tue dita MIm7 RE/FA# a […]
  • Ti Ricordi PerchéTi Ricordi Perché REadd9 LAadd9 Da qui cominciano i ricordi REadd9 LA e tu vai via senza saperlo RE ti viene fuori […]
  • Dolore e ForzaDolore e Forza Intro: SIm FA#m DO#7 FA#m SIm Spaccami amore mio FA#m non merito quel volo che hai dentro tu DO#7 […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).