Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Volevo Solo Dirti Che: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: MI FA#m RE SI MI Quanto ti costa DO#m7 Abituarti a me RE A quello che sono... a quello che sono stato SI7/4 SI A quello che in tanti hanno sempre evitato MI Quanto ti costa DO#m7 Stare qui con me RE No che non è solo un semplice gioco SI No che non è una scommessa da poco... io FA#m7 SI Volevo solo dirti che FA#m7 SI Volevo tu, sapessi che... MI DO#m7 Che ho paura... .anche di un tuo sorriso RE E che il mio cuore... salga fino alle labbra SI per farle tremare... per farle sparire... io FA#m7 SI Volevo solo dirti che FA#m7 SI Volevo tu... sapessi che
SOL MIm7 Cheee... non sono come vuoi FA E non lo sarò mai RE SOL ma credimi di averti a modo mio non finirò MIm7 FA E a costo di bugie... e di cose poco mie RE M'inventerò qualcosa che saprà portarmi,
FA#m7 SI FA#m7 SI a te MI Quanto ti costa e DO#m7 quanto spazio c'è RE in quel tuo cuore, aperto a metà SI lasci passare... solo cose sicure... io FA#m7 SI che di sicuro non ho niente... io FA#m7 SI Volevo solo dirti che
SOL MIm7 Cheee... non sono come vuoi FA E non lo sarò mai... ma credimi... RE SOL di averti a modo mio non finirò MIm7 FA E a costo di bugie... e di cose poco mie RE M'inventerò qualcosa che saprà portarmi
FA#m7 SI FA#m7 SI a te FA#m7 SI FA#m7 SI
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: ANTONACCI BIAGIO GIOVANNI, ANTONACCI GRAZIANO
Copyright: Lyrics © BASTA EDIZIONI MUSICALI S.R.L.
 

Volevo Solo Dirti Che: Video

Volevo Solo Dirti Che è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album 9 novembre 2001 pubblicato appunto nel 2001. Disco che non riesce a bissare il successo dei lavori precedenti ma con ben tre dischi di platino e oltre 400,000 copie vendute ad oggi, il cantautore milanese si riconferma uno dei protagonisti della musica leggera italiana. La canzone è nel perfetto suo stile, ballata pop cantautorale, per lasciar spazio al testo.

Articoli correlati

  • Tra Te E il MareTra Te E il Mare Intro: DO FA DO FA DO DO FA DO FA DO DO/SIb FA/SIb DO/SIb FA/SIb DO/SIb Non ho più paura di te DO/RE FA/RE DO/RE FA/RE DO/RE Tutta […]
  • Resterà di TeResterà di Te Intro: REm9 SIbadd9 DOadd9 REm9 REm9 Resterà di te, la nostra direzione SIbadd9 Resterà di te, l'aver diviso vita […]
  • L’Amore MuoreL’Amore Muore Intro: SOLm SOLm7/4 FA6 DOm7/9 SOLm SOLm7/4 FA6 DOm7/9 SOLm Esserci tutto sommato e sempre meglio […]
  • Non Eri Tu (Quel Brivido di Libertà)Non Eri Tu (Quel Brivido di Libertà) Intro: SIm MIm LA SIm MIm LA SIm MIm Non eri tu che dovevi cambiare LA SIm La vita triste che era vita […]
  • Centro di Gravità PermanenteCentro di Gravità Permanente Intro: REm DOm SOL MIb DOm SOL MIb SOL REm DOm Una vecchia bretone SOL MIb7+ DOm con un cappello e un […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).