Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

L’Era del Cinghiale Bianco: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LAm SOL DO LAm SOL DO MIm RE SOL MIm RE SOL LAm SOL DO MIm RE SOL LAm SOL DO MIm RE SOL REm SIb FA DO Pieni gli alberghi a Tunisi per le vacanze estive REm SIb FA DO a volte un temporale non ci faceva uscire REm LAm Un uomo di una certa età LA/DO# SIb mi offriva spesso sigarette turche, ma.. FA DO SIb DO REm Spero che ritorni presto l'era del cinghiale bianco FA DO SIb DO REm Spero che ritorni presto l'era del cinghiale bianco Strumentale: FA DO SIb DO REm FA DO SIb DO REm DO LA LAm SOL DO LAm SOL DO MIm RE SOL MIm RE SOL LAm SOL DO MIm RE SOL LAm SOL DO MIm RE SOL REm SIb FA DO Profumi indescrivibili nell'aria della sera REm SIb FA DO studenti di Damasco vestiti tutti uguali REm LAm l'ombra della mia identità LA/DO# SIb mentre sedevo al cinema oppure in un bar FA DO SIb DO REm Ma Spero che ritorni presto l'era del cinghiale bianco FA DO SIb DO REm Spero che ritorni presto l'era del cinghiale bianco Strumentale: FA DO SIb DO REm FA DO SIb DO REm DO LA
LAm SOL DO LAm SOL DO MIm RE SOL MIm RE SOL LAm SOL DO MIm RE SOL LAm SOL DO MIm RE SOL
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: FRANCO BATTIATO, GIUSTO PIO
Copyright: LYRICS © SONY/ATV MUSIC PUBLISHING LLC
 

L’Era del Cinghiale Bianco: Video

L'Era del Cinghiale Bianco è un brano di Franco Battiato, che dà il nome al suo album uscito nel 1979. E' oggi uno dei classici del suo repertorio nonostante il magrissimo successo commerciale ai tempi dell'uscita del disco. Negli anni la canzone è stata reincisa varie volte: la prima nel 1987 per Nomadas, album in lingua spagnola in cui viene cantata in castigliano col titolo "La era del jabalì blanco", dopodichè in versione live dapprima su Giubbe Rosse (1989) e poi su Unprotected (1994).

Articoli correlati

  • Voglio Vederti DanzareVoglio Vederti Danzare intro: SIb SOLm MIb SIb FA SOLm MIb SIb FA DOm SOLm Voglio vederti danzare, come le zingare del deserto SIb […]
  • La Canzone dei Vecchi AmantiLa Canzone dei Vecchi Amanti Intro: FAm SIbm/SOL FAm/LAb DO7 FAm DO/MI Certo ci fu qualche tempesta DO7 FAm DO7/SOL anni d'amore alla follia FAm/LAb […]
  • Gli UccelliGli Uccelli Intro: MIm DO SOL RE MIm DO SOL RE MIm DO SOL RE MIm DO SOL RE LAm RE SOL RE MIm DO SOL RE MIm DO RE […]
  • Alexander PlatzAlexander Platz Intro: LAm SOL FA E di colpo venne il mese di febbraio SOL LAm Faceva freddo in quella casa SOL7/SI DO REm DO SIm7/5- […]
  • Prospettiva NevskiProspettiva Nevski RE/LA SOL/LA Un vento a trenta gradi sotto zero LA7 RE/LA Incontrastato sulle piazze vuote e contro i campanili […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).