Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala errore
Hai più di 29 anni? Scopri il Metodo di Chitarra per adulti

Shock In My Town: Accordi

LAm FA LAm FA LAm FA LAm FA LAm FA Shock in my town LAm FA LAm FA (SHOCK IN MY TOWN) LAm FA LAm FA velvet underground LAm FA Ho sentito LAm FA Shock in my town LAm FA urla di furore LAm di generazioni FA LAm senza più passato FA LAm FA di neo-primitivi rozzi cibernetici signori degli anelli orgoglio dei manicomi LAm FA Shock in my town LAm FA LAm FA Shock in my town LAm FA LAm FA velvet underground LAm FA Ho incontrato LAm FA Shock in my town LAm FA allucinazioni LAm Stiamo diventando FA come degli insetti LAm FA simili agli insetti LAm Nelle mie orbite si incontrano tribù di sub-urbani di amminoacidi
RE DO SOL RE La tenti shock DO SOL RE sve glia Kundalini (per scappare via dalla paranoia) DO SOL REadd9 Me----scalina DOadd9 SOL/SI (come dopo un viaggio che finisce male)
LAm FA LAm FA LAm FA LAm FA nel ritorno... LAm FA Shock in my town LAm FA LAm FA (SHOCK IN MY TOWN) LAm FA LAm FA velvet underground... LAm FA Shock in my town LAm FA LAm FA LAm FA (SHOCK IN MY TOWN)
RE DO SOL RE La tenti shock DO SOL RE sve glia Kundalini (per scappare via dalla paranoia) DO SOL REadd9 Me----scalina DOadd9 SOL (come dopo un viaggio che finisce male)
LAm FA nel ritorno... LAm FA nel ritorno... LAm FA nel ritorno... LAm FA LAm FA LAm FA
Hai più di 29 anni? Scopri il Metodo di Chitarra per adulti

Shock In My Town: Video

Shock In My Town è il brano composto e pubblicato da Franco Battiato nel 1998 come prima traccia dell'album Gommalacca, un disco che rappresenta qualcosa di unico nella storia della musica italiana in quanto probabilmente il più marcatamente sperimentale di uno dei più grandi sperimentatori nostrani. La canzone è ricca di sonorità differenti mescolate tra loro, incollate tra loro grazie all'utilizzo di loop e di stratagemmi inusuali quale quello della riproduzione al contrario di un intermezzo che recita (se ascoltato all'inverso) "Di aminoacidi... Nelle mie orbite si scontrano tribù di sub-urbani… Di aminoacidi". E questo è proprio il tema della canzone: l'abuso di stupefacenti sempre più prominente nel mondo giovanile. Hanno collaborato all'incisione di Shock In My Town (e delle altre canzoni dell'album) Morgan dei Bluvertigo, Gavin Harrison oggi batterista dei King Crimson, Manlio Sgalambro come autore di tutti i testi.

Articoli correlati

  • Alexander PlatzAlexander Platz LAm FA E di colpo venne il mese di febbraio SOL LAm Faceva freddo in quella casa FA DO REm DO REm DO Mi ripetevi: sai che […]
  • L’Era del Cinghiale BiancoL’Era del Cinghiale Bianco Intro: LAm SOL DO LAm SOL DO MIm RE SOL MIm RE SOL LAm SOL DO MIm RE SOL LAm SOL DO MIm RE SOL REm […]
  • La Canzone dei Vecchi AmantiLa Canzone dei Vecchi Amanti Intro: FAm SIbm/SOL FAm/LAb DO7 FAm DO/MI Certo ci fu qualche tempesta DO7 FAm DO7/SOL anni d'amore alla follia FAm/LAb […]
  • Strade ParalleleStrade Parallele Intro: MIm7/9 MIm6 MIm MIm DO MIm RE Duminica jurnata di sciroccu DO Fora nan si pò stari SIm LAm SOL […]
  • Summer On a Solitary BeachSummer On a Solitary Beach Intro: FA REm FA REm FA REm FA REm FA Passammo l'estate REm su una spiaggia solitaria FA […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).
Franco Battiato