Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

7 E 40: Accordi

FA Mi sono informato c'è un treno che parte alle 7 e 40 SIb non hai molto tempo il traffico è lento nell'ora di punta REm SOL Ti bastano dieci minuti per giungere a casa, la nostra DO SIb DO la chiave, ricorda, che sempre lì, lì sulla finestra REm SOL E nel far le valigie ricordati di non scordare SIb FA qualche cosa di tuo che a te poi mi faccia pensare LAm REm LAm e ora basta non stare più qui REm SIb ti rendi conto anche tu FA che noi soffriamo di più DO ogni istante che passa di più no non piangere FA SIb presto presto eeee FA SIb presto presto eiee FA DO presto presto vai... REm SIb Da un minuto sei partita e sono solo DO FA sono strano e non capisco cosa c'è REm SIb Sui miei occhi da un minuto sceso un velo DO FA DO FA forse solo suggestione o paura o chissà che possibile che abbia fin da ora gi bisogno di te... FA Mi sono informato c'è un volo che parte alle 8 e 50 SIb non ho molto tempo il traffico lento nell'ora di punta REm SOL Mi bastano dieci minuti per giungere a casa, la nostra DO SIb DO la chiave l'hai messa senz'altro lì, lì sulla finestra REm SOL E nel far le valigie stavolta non devo scordare SIb FA di mettere un fiore che adesso ti voglio comprare LAm REm LAm con l'aereo in un ora son lì REm SIb e poi di corsa un tassì FA sono certo così DO quando arrivi col treno mi vedi, non piangere FA SIb presto presto eee FA SIb presto presto eiee FA DO presto presto vai ... nananan FA SIb presto presto eee FA SIb presto presto eie FA LAb SIb FA presto presto fai presto ... dididididi... LAb SIb FA fai presto, più presto... diridiiddi...
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

7 E 40: Video

7 E 40 è un brano scritto e interpretato da Lucio Battisti scritto insieme allo storico collaboratore Giulio Rapetti, in arte Mogol. Canzone uscita come singolo nel 1969 poi inserita del secondo album del cantautore di Poggio Bustone, Lucio Battisti Vol. 2, pubblicato l'anno successivo. Il testo racconta la storia di un amore appena finito: lei decide di andarsene di casa e prendere il treno delle 7,40. Lui nel frattempo capisce che non può fare a meno di lei e decide di raggiungerla con l'aereo delle 8,50. Una sceneggiatura da Oscar!

Articoli correlati

  • Non è FrancescaNon è Francesca LAm SOL DO Ti stai sbagliando chi hai visto non è, MI7 LAm MIm LAm non è Francesca SOL DO Lei è sempre […]
  • AnnaAnna Intro: FA LAm FA LAm FA LAm FA Hai ragione anche tu LAm FA Cosa voglio di più LAm FA Un lavoro io […]
  • L’AquilaL’Aquila REm Il fiume va guardo più in là un'automobile corre e lascia dietro sé SIb del fumo grigio e me […]
  • Il Tempo di MorireIl Tempo di Morire Intro: DO […]
  • Sognando E RisognandoSognando E Risognando RE#m La stalla con i buoi, per cielo gli occhi tuoi e l'acqua e i pesci e poi gli uccelli intorno a noi e latte tu berrai e l'anima bianca tu avrai […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).