Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Notti in Bianco: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: SI SI7+ LA#m7 SI SI7+ LA#m7 SI Sai che sono marcio, eh, eh, eh LA#m Giorno dopo giorno, eh, eh, eh SI Godiamoci sto viaggio, eh, eh, eh LA#m Metti che sia l’ultimo SI Vivila così, ah SI7+ Sì così, ah LA#m7 Muovilo così, ah Sì così, ah SI Dillo che sei mi-a SI7+ Che sei mia LA#m7 Non vantarti che sei l’unica SI7+ SI6 LA#m7 FA#/LA# Notti in bianco SI7+ SI6 Sto tutto sfasato LA#m7 Ancora qua in camera FA#/LA# A scrivere fino all’alba SI7+ SI6 LA#m7 FA#/LA# Notti in bianco SI7+ SI6 Sembro uno schizzato LA#m7 E mando tutto a pu**ane Poi buco la notte SI Che resta tutta da da da da da da da LA#m da da da da da da da ballare (eh, eh) SI E a te la notte ti piaceva, ti piaceva, LA#m ti piaceva sco*are SI7+ Sopra a quel balcone, eh LA#m7 Ci ho passato l’estate, eh SI SI7+ E ho strappato mille pagine, babe LA#m7 Per descriver le tue lacrime, eh, eh, eh SI E tu vivila così, ah SI7+ Sì così, ah LA#m7 Muovilo così, ah Sì così, ah SI Dillo che sei mi-a SI7+ Che sei mia LA#m7 Non vantarti che sei l’unica SI7+ SI6 LA#m7 FA#/LA# Notti in bianco SI7+ SI6 Sto tutto sfasato LA#m7 Ancora qua in camera FA#/LA# A scrivere fino all’alba SI7+ SI6 LA#m7 FA#/LA# Notti in bianco SI7+ SI6 Sembro uno schizzato LA#m7 E mando tutto a pu**ane Poi buco la notte SI Che resta tutta da da da da da da da LA#m da da da da da da da ballare (eh, eh) SI E a te la notte ti piaceva, ti piaceva, LA#m ti piaceva sco*are SI Da da da da da da da da da LA#m da da da da da ballare SI E a te la notte ti piaceva, ti piaceva, LA#m ti piaceva sco*are Sco*are, sco*are Eeeh, uoooh
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: FABBRICONI RICCARDO, SIMONETTA DAVIDE, ZOCCA MICHELE
Copyright: © ECLECTIC MUSIC GROUP S.R.L., MORNING BELL SNC, MUSIC UNION S.R.L.
 

Notti in Bianco: Video

Notti in Bianco è un brano scritto e interpretato da Riccardo Fabbriconi, meglio conosciuto come Blanco, pubblicato come singolo nel 2020. Si tratta del secondo progetto musicale per l'artista bresciano, realizzato grazie alla produzione di Michele Zocca e scritto insieme a Davide Simonetta. Il testo, molto personale e sincero, racconta le tanti notti insonni passate a scrivere per lasciare un segno tangibile di una storia d'amore ormai giunta al termine. Storia d'amore all'insegna della passione carnale e della voglia di vivere ogni istante come fosse l'ultimo.

Articoli correlati

 Blanco: Vedi tutte le canzoni
Lucciole
Lucciole è un brano scritto e interpretato da Blanco, pseudonimo di Riccardo Fabbriconi, contenuto nell'album Blu celes...
Blu Celeste
Blu Celeste è un brano scritto e interpretato da Riccardo Fabbriconi, meglio conosciuto come Blanco, contenuto nell'alb...
Paraocchi
Paraocchi è un brano scritto e inciso da Blanco, all'anagrafe Riccardo Fabbriconi, pubblicato come singolo nel febbraio...
Mezz’Ora di Sole
Mezz'Ora di Sole è un brano scritto e interpretato da Riccardo Fabbriconi, meglio conosciuto come Blanco, contenuto nel...
Finchè Non Mi Seppelliscono
Finché Non Mi Seppelliscono è un brano scritto e interpretato da Riccardo Fabbriconi, noto con lo pseudonimo di Blanco...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).