Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Iodio: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: MI MI4 MI MI4 DO#m SI MI MI4 MI MI4 DO#m SI MI Bisogna sempre per forza parlare d'amore? Bisogna sempre comunque far nascere il sole? DO#m E' necessario far credere di fare del bene? E' necessario alle feste donare le rose? SI Ripeto: MI Bisogna sempre per forza parlare d'amore? Bisogna sempre comunque far nascere il sole? E' necessario far credere di fare del bene? DO#m E' necessario alle feste donare le rose? SI Beh, io sinceramente provo anche: FA# LA ODIO - la mia vicina che reclama FA# LA ODIO - per il frastuono che procuro FA# LA ODIO - e questa è una canzone sull' FA# LA ODIO - un sentimento umano e duraturo FA# LA ODIO - quando sono esasperato FA# LA ODIO - e non mi sento esagerato FA# LA ODIO - sinceramente sono fiero FA# LA ODIO - forse ora un po' sincero RE#m SI ODIO - è sempre scomodo parlarne RE#m SI ODIO - poi sembra di essere gli stronzi RE#m SI ODIO - è veramente un paradosso RE#m SI ODIO - forse è meglio lasciar stare FA# LA ODIO - Masini e le sue ansie FA# LA ODIO - e provo tutti i sentimenti FA# LA ODIO - oltre all'amare e il tollerare FA# ODIO - quando mi portano ad odiare Strumentale: MI MI4 MI MI4 DO#m SI MI MI4 MI MI4 DO#m SI MI Bisogna sempre tentare di farsi accettare? Bisogna sempre scrivere solo testi d'amore? DO#m E' necessario ogni volta mentire al nostro cuore? SI non sarebbe meglio liberarsi e confessare? MI Bisogna sempre tentare di farsi accettare? Bisogna sempre scrivere solo testi d'amore? DO#m E' necessario ogni volta mentire al nostro cuore? SI non sarebbe meglio liberarsi e confessare? FA# LA ODIO - la mia vicina che reclama FA# LA ODIO - per il frastuono che procuro FA# LA ODIO - e questa è una canzone sull' FA# LA ODIO - un sentimento umano e duraturo FA# LA ODIO - quando sono esasperato FA# LA ODIO - e non mi sento esagerato FA# LA ODIO - sinceramente sono fiero FA# LA ODIO - forse ora un po' sincero RE#m SI ODIO - è sempre scomodo parlarne RE#m SI ODIO - poi sembra di essere gli stronzi RE#m SI ODIO - è veramente un paradosso RE#m SI ODIO - forse è meglio lasciar stare FA# LA ODIO - Masini e le sue ansie FA# LA ODIO - e provo tutti i sentimenti FA# LA ODIO - oltre all'amare e il tollerare FA# ODIO - quando mi portano ad odiare Strumentale: MI MI4 MI MI4 DO#m SI MI MI4 MI MI4 DO#m SI
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: MARCO CASTOLDI
Copyright: © SONY MUSIC PUBLISHING (ITALY) S.R.L., SUGARMUSIC S.P.A., WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

Iodio: Video

Iodio è un brano della band milanese Bluvertigo contenuto nell'album Acidi e basi pubblicato nel 1995. Disco d'esordio per la band, si fa conoscere al grande pubblico per il suo stile unico in italia, un misto tra rock alternativo e psichedelico. La canzone, scritta dal fondatore della band, Marco Castoldi in arte Morgan, è un brano rock, aggressivo ed energico misto al pop, dal testo intollerante di un mondo anni '90 ormai stanco musicalmente e non solo.

Articoli correlati

 Bluvertigo: Vedi tutte le canzoni
Sovrappensiero
Sovrappensiero è un brano composto e inciso dai Bluvertigo, contenuto nell'album Zero - ovvero la famosa nevicata dell'...
La Crisi
La Crisi è la terza traccia dell'album Zero - Ovvero La Famosa Nevicata Dell'85, album del 1999 dei Bluvertigo il cui t...
Altre Forme di Vita
Altre Forme di Vita è un brano di Metallo Non Metallo, album inciso dai Bluvertigo per la Mescal nel 1997. E' stato est...
L’Assenzio
L'Assenzio è un brano con cui i Bluvertigo parteciparono al Festival di Sanremo del 2001 classificandosi ultimi. Il sin...
Sono = Sono
Sono come Sono è un brano dei Bluvertigo contenuto nell'album Zero - ovvero la famosa nevita dell'85 pubblicato nel 199...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).