Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Che Notte: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DOm LAb7 SOL7 DOm DOm Che notte, che notte quella notte SOL7 Se ci penso mi sento le ossa rotte DOm SIb/RE FAm6 Beh, M'aspetta quella bionda che fa il pieno al Roxy Bar SOL7 L'amichetta tutta curve del capoccia Billy Carr DOm Che nebbia, che nebbia quella notte SOL7 Me le semino, tre auto poliziotte DOm SIb/RE FAm6 Ma per un appuntamento, se c'è zucchero da far Quando esiste l'argomento lo sapete so rischiar DOm Ci vado, la vedo, è lei FAm Ma dalla nebbia ne spuntano altri sei SIb7 Buck la Pasta, Jack Bidone coi fratelli Bolivar LAb7 Mentre, sotto ad un lampione SOL7 Se la spassa Billy Carr DOm Che notte, Che botte quella notte SOL7 Mi ricordo di sei mascelle rotte DOm SIb/RE Ho un sinistro da un quintale FAm6 Ed il destro, vi dirò LAb7 Solo un altro ce l' ha eguale SOL7 DOm Ma l' ho messo Kappa O DOm Li stendo, li conto, son sei FAm Poi li riconto perché non si sa mai SIb MIb7+ Ed intanto quella matta s'avvicina e sai che fa? REm7/5- Mi sistema la cravatta SL7 Mormorandomi, si va? DOm Che baci, che baci quella notte SOL7 Sono un duro, ma facile alle cotte DOm SIb/RE Mi son preso un imbarcata FAm6 Per la bionda platine LAb7 Pensa un po' che in un'annata SOL7 DOm M'ha ridotto sul pavé FAm Che nebbia, che botte, che baci LAb7 SOL7 Che cotte, ragazzi DOm LAb7 SOL7 DOm Che notte quella notte
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: CHIOSSO LEO
Copyright: Lyrics © SUGARMUSIC S.P.A.
 

Che Notte: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Che Notte è un brano scritto e interpretato dal grande Fred Buscaglione, all'anagrafe Ferdinando, contenuto in uno dei suoi numerosi LP pubblicato nel 1959. Disco che rappresenta l'apice della sua carriera, al punto da sfornare in quell'anno un successo dopo l'altro. La canzone purtroppo è uno degli ultimi, a causa dell'incidente in auto che interruppe la sua vita nel 1960.

Articoli correlati

  • Il Dritto di ChicagoIl Dritto di Chicago Intro: DOm7 DO#dim SIb/RE SOLm DO9 FA7 DO7 FA7 SIb SOL7 Ecco il dritto di Chicago, Sugar Bing, DO7 FA7 […]
  • Boccuccia di RosaBoccuccia di Rosa SIbm7 MIb7/9- E se sarà una rosa LAb FA7 La bocca ti bacerò SIbm7 Amore MIb7 Amore LAb Su dimmi dimmi che mi vuoi bene […]
  • Che Bella Cosa SeiChe Bella Cosa Sei RE9 MIb7+ Che bella cosa sei LAb7 Quando mi parli SIb Che bella cosa sei SOLdim Quando mi guardi DOm7 Arrendere […]
  • Teresa Non SparareTeresa Non Sparare Intro: MIb SIb7 MIb SOL7 DOm SIb7 MIb DO9 FA9 SIb7 MIb DO7 FA9 SIb7 MIb SIb7 Il Messaggero, l’Unità, La Stampa, il Corriere della […]
  • Noi DuriNoi Duri Noi duri, ah, ah, ah, ah DOm LAb SOL7 DOm LAb SOL7 DOm LAb SOL7 DOm SOL7 DOm DOm7 Noi duri FA9 SOL7/9- DOm Coi volti scuri scuri FAm7 […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).