Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Nessuna Razza: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LAm LAm Io sono spazzatura che spazza razza pura Non provo più paura colleziono punti di sutura Sul mio carnet di carne lucido le mie cornee Metto a fuoco in modo tale Che neanche la forestale SOL Può far nulla ho un obiettivo che trastulla FA I miei sensi di colpa E sto più sotto di una talpa LAm Non gioco a fare il santo ribelle Entra nel mio vivaio E troverai soltanto nervi a fior di pelle Nelle cinecittà dell'arte Grandi fratelli chiusi in un antro Sono pronti a uno scontro (che) Persino Raf avrebbe perso il self control Basta una gaffe a mandare a fanculo SOL Anche il più pronto Ne ho piene le palle piuttosto non esco FA Nel gregge rimango Soltanto se faccio il pastore tedesco LAm (Kaputt arresto) detesto il processo Di omologazione di musica e testo LAm Io salto come un popcorn Su questa terra che brucia Su questa eterna sfiducia REm Nessuna razza Io non sostengo nessuna razza FA7+ Vostra altezza LAm Zero sassi contro i lapidati nella piazza Sul labbro soltanto un po' d'amarezza SOL Per chi mi ha giudicato con asprezza REm Nessuna razza FA7+ Ma un posto a sedere in una carrozza che schizza LAm Fango nei sentieri di un bosco che terrorizza SOL Chi è fuori dal branco conosce con fermezza Ogni insicurezza REm Nessuna razza Io non sostengo nessuna razza FA7+ Vostra altezza LAm Zero sassi contro i lapidati nella piazza Sul labbro soltanto un po' di amarezza SOL Per chi mi ha giudicato con asprezza REm Nessuna razza FA7+ Ma un posto a sedere in una carrozza che schizza LAm Fango nei sentieri di un bosco che terrorizza SOL Chi è fuori dal branco conosce con fermezza LAm L'ebbrezza di una capa quando è rezza LAm Razze superbe nessuno che si accoscia Rozzi che sparano razzi da una katiuscia Li lasci e raddoppiano si fanno e s'accoppano Strano fenomeno loro si gonfiano Ma i tuoi nervi scoppiano SOL Sappiano che hanno tante voci Ma un suono unìsono FA Per ogni dotto che sfornano Io rimango pisolo LAm E mi isolo stono nel coro E volteggio sui miei testicoli Non sulle palle di un toro Spiazzo Colui che con discorsi bui fa il duro Suppone verità che in quanto supposte Se le metta nel culo La situazione è delirante è come la naia dove Chi più aveva potere SOL Più era ignorante Troppe cose sullo stomaco FA Mi viene il vomito Mi scopro cinico mi cambio d'abito LAm Ma non mi pettino Perché mi piaccio scapigliato Come Boito Non voglio essere interrotto Cosa ti aspetti da me A capo di un movimento Non sarei mica contento REm Nessuna razza Io non sostengo nessuna razza FA7+ Vostra altezza LAm Zero sassi contro i lapidati nella piazza Sul labbro soltanto un po' d'amarezza SOL Per chi mi ha giudicato con asprezza REm Nessuna razza FA7+ Ma un posto a sedere in una carrozza che schizza LAm Fango nei sentieri di un bosco che terrorizza SOL Chi è fuori dal branco conosce con fermezza Ogni insicurezza REm Nessuna razza Io non sostengo nessuna razza FA7+ Vostra altezza LAm Zero sassi contro i lapidati nella piazza Sul labbro soltanto un po' di amarezza SOL Per chi mi ha giudicato con asprezza REm Nessuna razza FA7+ Ma un posto a sedere in una carrozza che schizza LAm Fango nei sentieri di un bosco che terrorizza SOL Chi è fuori dal branco conosce con fermezza LAm L'ebbrezza di una capa quando è rezza
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: SALVEMINI MICHELE
Copyright: © SONY MUSIC PUBLISHING (ITALY) S.R.L.
 

Nessuna Razza: Video

Nessuna Razza è un brano scritto e interpretato da Caparezza, pseudonimo di Michele Salvemini, contenuto nell'album Verità supposte pubblicato nel 2003. Secondo lavoro in studio per il rapper di Molfetta, si rivela il suo primo grande successo commerciale aggiudicandosi oltre 130,000 copie vendute. La canzone, seconda traccia del disco, si presenta come un'interessante miscela tra Rap, Pop cantautorale e musica elettronica; il testo è all'insegna dell'uguaglianza tra gli esseri umani.

Articoli correlati

 Caparezza: Vedi tutte le canzoni
Abiura Di Me
Abiura Di Me è l'ottava traccia de Le Dimensioni Del Mio Caos, il quarto album di Caparezza pubblicato nel 2008 dalla E...
Vengo Dalla Luna
Vengo Dalla Luna è una canzone contenuta su Verità Nascoste, album del 2003 di Caparezza, da cui è stata estratta com...
Fuori Dal Tunnel
Fuori Dal Tunnel (del divertimento) è una canzone pubblicata da Caparezza nel 2003 con l'album Verità Supposte, ed est...
Vieni A Ballare In Puglia
Tratto da Le Dimensioni Del Mio Caos, quarto album studio di Caparezza, Vieni A Ballare In Puglia è un singolo che vede...
Ti Fa Stare Bene
Ti Fa Stare Bene è un brano scritto e interpretato da Michele Salvemini, meglio conosciuto col nome d'arte Caparezza co...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).