Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Marajà: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: FAm FAm É arrivato sul pallone con il botto del cannone É arrivato sul treruote con la gotta sulle gote É arrivato in aerostato, coi forzuti del Caucaso Sul Mercedes cabinato è arrivato il Marajà
REm6+ REm Col monocolo e il ciclofono Va in rivista il Marajà S'alza l'asta del ginnasta Quando passa il Marajà Si sollevano i manubri Dei sollevatori bulgari Si spara l'uomo cannone Quando passa il faraone Apre il mazzo anche il pavone Se lo chiede il Marajà
FAm FAm Si scompiscia si sganascia Si oscureggia il Marajà Raglia tutta la marmaglia Quando raglia il Marajà Sguaian forte i commensali Versan gli otri ed i boccali Il pascialato si stravacca Se stramazza il Marajà
REm REm Ma zittiscono e squittiscono Se sternuta il Marajà Si stupiscono e svanisono Se si acciglia il marajà I giannizzeri ottomani Fanno guardia ai suoi divani Col ventaglio e col serraglio Danno lustro al Marajà
FAm6+ FAm La circassa su una stola Di ermellino si consola Gli occhi viola si ristora Sui coscini di taftà Alle corse degli struzzi Fa la mostra dei suoi vizi Sognan tutti i suoi topazi Di diventare Marajà Marajà! Marajà! Astanblanfemininkutan Melingheli stik e stuk Malingut!
LA7 REm
FAm FAm Con l'uncino e la finanza Si rimpinza il Marajà Tutti accoglie tutti abbaglia Tutti ammalia il Marajà Fa da padre e da padrino Alza tutti al suo destino Non bisogna più pensare Pensa a tutto il marajà
REm Ma t'attacca con riguardo Tutto il marcio del suo sguardo Se non credi più a nessuno Niente crede neanche a te
FAm I miei sogni se li è presi L'uomo nero e non li ha resi L'uomo nero che li tiene E ti trattiene un anno intero M'han coperto tutto d'oro E poi mi han lasciato solo Solo, solo qui a pensare A diventare marajà... Astanblanfemininkutan Melingheli stik e stuk Malingut!
LA REm LA
FAm
LA7 Astanblanfemininkutan Melingheli stik e stuk REm Malingut!
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: CAPOSSELA VINICIO
Copyright: © BMG RIGHTS MANAGEMENT (ITALY) S.R.L., WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

Marajà: Video

Marajà è un brano scritto e interpretato da Vinicio Capossela, contenuto nell'album Canzoni a manovella pubblicato nel 2000. Quinto lavoro in studio per il cantautore emiliano, è considerato dal pubblico e dalla critica specializzata come il suo miglior disco in assoluto: si aggiudica infatti la Targa Tenco nel 2001. La canzone si presenta come una vivace ballata in stile popolare balcanico, che racconta lo stravagante arrivo del Marajà visto dagli occhi dei popolani.

LA PROMO È RISERVATA AGLI UTENTI DI ACCORDI & SPARTITI E SCADE IL 6 MARZO 2021!

Articoli correlati

 Vinicio Capossela: Vedi tutte le canzoni
Non È l’Amore Che Va Via
Non È l'Amore Che Va Via è un brano scritto e interpretato da Vinicio Capossela, contenuto nell'album Camera a sud pub...
Si È Spento il Sole
Si È Spento il Sole è l'unico inedito della raccolta L'Indispensabile (2003), contenente i migliori brani di Vinicio C...
Il Ballo di San Vito
Il Ballo di San Vito è un brano scritto e interpretato da Vinicio Capossela contenuto nell'album omonimo pubblicato nel...
Ovunque Proteggi
Ovunque Proteggi è la 13esima ed ultima traccia dell'omonimo album di Vinicio Capossela, pubblicato nel 2006 come suo s...
La Padrona Mia
La Padrona Mia è un brano scritto e interpretato da Vinicio Capossela, contenuto nell'album Canzoni della cupa pubblica...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).