Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Guardame: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DOadd9 FAadd9 DOadd9 LAm7 E sei lì senza la benchè minima idea FAadd9 Non sai quanta distanza ci sia DOadd9 Nei pochi passi fra me e te LAm7 Resti lì come t'avessi creata io FAadd9 So cosa pensi meglio di Dio SOL4 In quei silenzi tra me e te REm7 FA Potrei dipingere il tuo corpo... SOL Ogni suo angolo REm7 FA SOL E si vulesse pe t'avè bastasse n'attimo Ma rest ca... DO DO7+ DO Guardame nun so chiu' chill ca riusciv LAm7 LAm7/9 LAm7 Allo fa chiagnere e ca cuntav e juorne e l'ore FA7+ Pe po correre addu te SOL Si tu ca me cagnate e nun ce crir' DOadd9 LAm7 Resti lì, triste come non ti ho vista mai FAadd9 Mostrando il lato umano che hai SOL4 Non sai quanto più bella sei REm7 FA SOL Le tue carezze sul mio viso ancora bruciano REm7 FA SOL E si vulesse a ce carè bastasse n'attimo... Ma rest ca... DO DO7+ DO Guardame nun so chiu' chill ca riusciv LAm7 LAm7/9 LAm7 Allo fa chiagnere e ca cuntav e juorne e l'ore FA7+ Pe po correre addu te SOL Si tu ca me cagnate e nun ce crir' DO DO7+ DO Guardame quanto t'ho amata giuro LAm7 LAm7/9 LAm7 Nun o saccie dicere ma chi nun l'ha capit FA7+ All'ultim si stat sul tu SOL DO LAm7 FA Mo e stu bene nun rest nient cchiù... SOL Si tu ca me cagnate e nun ce crir DO DO7+ DO Guardame quanto t'ho amata giuro LAm7 LAm7/9 LAm7 Nun o saccie dicere ma chi nun l'ha capit FA7+ All'ultim si stat sul tu SOL DOadd9 Mo e stu bene nun rest nient cchiù...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: CAPOZZI GIANLUCA
Copyright: Lyrics © BRC NAPOLI SRL
 

Guardame: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Abbiamo segnalato l'errore e stiamo lavorando per risolverlo. Lo Staff di A&S

Guardame è un brano scritto e interpretato da Gianluca Capozzi, pubblicato come singolo nel 2015 e poi inserito nel suo decimo disco di inediti La metà di un viaggio uscito nel 2017. Canzone che il cantautore napoletano realizza in un periodo molto fortunato della sua carriera artistica, fatto di ottimi consensi da parte del pubblico del web. Musicalmente si presenta come un'intensa ballata pop dal gusto melodico come nella più classica tradizione partenopea; l'arrangiamento invece rispetta i canoni della moderna musica leggera.

Articoli correlati

  • I Miei LimitiI Miei Limiti Intro: RE LA SIm7 SOL RE LA SIm7 SOL Tutto è come deve, RE LA niente pioggia o neve, SIm7 SOL né vento che […]
  • Me DispiaceMe Dispiace Intro: LAadd9 RE6/9 LAadd9 RE6/9 LAadd9 E storie so strane SIm7/4 chi parte e chi viene LAadd9/DO# FA#4 FA# se […]
  • E Poi Arrivi TuE Poi Arrivi Tu Intro: REm REm9 REm REm9 DO4 DO DO4 DO REm REm9 REm REm9 DO4 DO DO4 DO REm REm9 REm REm9 DO4 DO DO4 DO E trovare ciò che […]
  • A un Passo da MeA un Passo da Me Intro: SOLm MIb SIb FA SOLm MIb SIb FA SOLm MIb SIb FA Una cometa passa e poi va via SOLm MIb SIb […]
  • Sulo cu TTeSulo cu TTe Intro: FA#m RE MI DO#m FA#m Mentr adduorm sti lacrim RE Mentr cu nu vas scit chest anema MI Mentr cur sti livid DO#m Mentr che silenzi sai […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).