Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Ma Che Musica Maestro: Accordi

Intro: LAb
SIb
DO DO SOL7/RE DO7/MI
FA Che bella festa, che splendida festa SOLm7/FA Tutti fanno per noi (fanno per noi)! DO7 FA Ma che giornata (ma che giornata) movimentata! (Viva, viva, viva) Passa la banda, chissà chi la manda SOLm7/FA A suonare per noi (solo per noi) DO7 FA Che cannonata (cannonata) di serenata! (Viva, viva, viva) SIb6 FA/DO Chi vuole cantare si può prenotare SOL7 DO7 a fare un bel coro con me Oh oh oh oh oh oh oh oh FA FA7 SIb Ma che musica che musica che musica maestro FA SOL7 DO7 Hai trovato la via giusta per la celebrità FA FA7 SIb Ma che musica che musica che musica maestro FA SOL7 DO7 FA Questa bella sinfonia il mondo canterà SOL7 E allora dai dai dai
DO Viva le feste se in un mese son cento in più Viva le feste se in un anno son mille in più
RE RE LA7/MI RE7/FA#
SOL Sabato è festa, domenica è festa LAm7/SOL Non c'è mai lunedì (mai lunedì) RE7 SOL C'è una befana (c'è una befana) per settimana (Viva, viva, viva) E tanta gente la più competente LAm7/SOL vive bene così (vive così) RE7 SOL Vita beata (vita beata), mai programmata (Viva, viva, viva) DO6 SOL/RE Chi vuole cantare si può prenotare LA7 RE7 per fare un bel coro con me Oh oh oh oh oh oh oh oh oh SOL SOL7 DO Ma che musica che musica che musica maestro SOL LA7 RE7 Hai trovato la via giusta per la celebrità SOL DO Ma che musica che musica che musica maestro SOL LA7 RE7 SOL Questa bella sinfonia il mondo canterà LA7 E allora dai dai dai
RE Viva le feste se in un mese son cento in più Viva le feste se in un anno son mille in più
MI SI/RE# DO#m SI MI FA# SOL/FA# SOL#/FA# LA/FA# Dai, dai, dai, dai!
FA#7 SI Dai!
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Ma Che Musica Maestro: Video

Ma Che Musica Maestro è un brano celebre interpretato da Raffaella Pelloni, nota al pubblico come Raffaella Carrà, pubblicato come singolo in 45 giri nel 1970. Canzone scritta da Franco Pisano, Sergio Paolini e Stelio Silvestri, si tratta del debutto discografico della mitica showgirl bolognese che, grazie alla trasmissione Canzonissima '70 di cui il brano è stato la sigla, inizia la splendida carriera che la porterà a diventare la "Raffaella nazionale"... sia come cantante che come presentatrice e ballerina.

Articoli correlati

  • FiestaFiesta Intro: LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm LAm Desde esta noche cambiará mi vida MI7 LAm (desde esta noche, […]
  • Tuca TucaTuca Tuca SOL7 RE Mi piaci, ah-ah!, SOL7 RE Mi piaci, ah-ah-ah!, SOL7 RE SI7 Mi piaci, tanto, tanto, ah!, MI9 […]
  • Ballo BalloBallo Ballo Intro: REb FAm REb FAm FAm SOL7 Io, so qui DO7 FAm con un pizzico di nostalgia SOL7 che magia DO7 […]
  • A Far l’Amore Comincia TuA Far l’Amore Comincia Tu DOm RE7 SOL7 DOm (Ahahaha) A far l'amore comincia tu RE7 SOL7 DOm (Ahahaha) A far l'amore comincia tu […]
  • InnamorataInnamorata Intro: MIbm7 LAb7 REb7+ SOL7+ DOm7/5- FA7 SIbm FA7 SIbm L'amore che mi fai E il bacio che mi dai […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).