Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Cuore: Accordi

Intro: LA DO#m RE DO#m LA DO#m Ho visto la tua mano strapparmi il cuore RE Mi sono accorto che era marrone DO#m E non quel rosso come lo disegnavi tu LA Forse era meglio quando con le tue mani DO#m Come se fosse un gatto RE Allisciavi lo schermo del tuo telefono LA Non ho più visto il meteo ieri DO#m Non voglio uscire ho dei pensieri RE Da sopportare FA#m Forse sono cambiato Non ti porto più le rose LA L'otto marzo le mimose RE E un cinese mi ha detto che sono un glande LA Io mi sento più un coglione onestamente DO#m Dell'altra sera poi non mi ricordo proprio niente RE Sei tornata con me un'altra volta, una rivincita Ma poi è tornato tutto come prima Il cane abbaia, l'asino raglia LA E diventa un posto brutto anche le Hawaii senza di noi LA DO#m Ho visto la tua mano strapparmi il cuore RE Mi sono accorto che era marrone DO#m Cacao del Cucciolone o forse ancor di più LA Mi sento meglio DO#m Ora per rimpiazzarti mi chiudo dentro al bagno RE Scegliendo un video adatto sul mio telefono LA Anche se piove volentieri DO#m Io voglio uscire, ho dei pensieri RE Da sotterrare FA#m Forse non è sbagliato Ti sparavi solo pose LA Le domande sospettose RE E un cinese mi ha detto che sei una stronza LA E non ha sbagliato neanche la pronuncia DO#m Dell'altra sera poi ho ancora a casa una cannuccia Sei tornata con me perché avevi il ciclo RE Ti sentivi romantica Intanto niente adesso è uguale a prima Un cane raglia, un asino abbaia LA E diventa un posto bello anche la Snai senza di noi DO#m Ho visto la tua mano strapparmi il cuore RE Mi sono accorto che era marrone LA E non quel rosso come lo disegnavi tu
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Cuore: Video

Cuore è un brano scritto e interpretato da Clavdio, pubblicato come singolo nel 2018. La canzone è stata trasmessa da Radio DJ, anche ad insaputa del cantautore romano, riscuotendo ottimi riscontri se consideriamo che è il suo esordio come cantautore. Si tratta di una ballata pop in stile cantautorale, che sovrappone l'arpeggio classico del pianoforte al sound elettronico.

Articoli correlati

  • Diavolo RossoDiavolo Rosso Intro: DO7 FA REm FA FA/MIb SIb LA7 REm REm Quelle bambine bionde FA con quegli anellini alle orecchie REm tutte […]
  • Ti Porto a Cena con MeTi Porto a Cena con Me Intro: DO#m RE LA FA#m RE DO#m RE LA Ti porto a cena con me FA#m RE Il tuo passato non è invitato DO#m RE […]
  • Dov’èDov’è DO Cerco di capire quello Che non so capire SOL Fuori vola polline E ho creduto fosse neve LAm E non mi sento contento SOL Chissà se poi […]
  • Io di Te Non Ho PauraIo di Te Non Ho Paura Intro: LA DO#m LA DO#m LA Tu di me hai questo tempo DO#m Io di te ancora non lo so LA Tu di me la voglia di […]
  • VisioniVisioni Intro: MIm MI RE MI RE Risplende l'alba già e sono solo ormai MI RE MI Ripenso ancora a noi a […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).