Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

La Rabbia dei Secondi: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: MI LA MI LA MI Buongiorno a te che hai la faccia pulita LA che nella tua vita non hai visto mai una salita MI e la prima che incontri sarà tutto più chiaro LA a volte esiste il dolce a volte esiste l'amaro SOL#m7 pesa la solitudine dei numeri primi LA sì ma la rabbia dei secondi è anche peggio SOL#m7 ci ho fatto l'abitudine ora sorridimi, SI siamo così in basso che non può andare peggio SI DO#m Buongiorno a te, a te, a te SOL#m numero uno FA#m7 SOL#m7 DO#m dovrai fare i conti con la rabbia dei secondi SI DO#m SOL#m Dietro di te, di te, di te c'è un numero uno FA#m7 SOL#m7 DO#m MI SI farai i conti con la rabbia dei secondi MI c'è chi vuole un motore c'è chi vuole una Lambo LA a chi basta il tuo cuore, chi ti abbassa la lampo MI e chi fa il mio lavoro per restare bambino (oohh) LA SI c'è chi lo fa per essere il primo SOL#m dal finestrino di un aereoplano LA il mondo è più bello che da quello di un camion SOL#m SI ed ogni volta che sali sù poi torni giù quaggiù SI DO#m Buongiorno a te, a te, a te SOL#m numero uno FA#m7 SOL#m7 DO#m dovrai fare i conti con la rabbia dei secondi SI DO#m SOL#m Dietro di te, di te, di te c'è un numero uno FA#m7 SOL#m7 DO#m MI SI farai i conti con la rabbia dei secondi LA La fine dov'è? MI Mi chiedo se c'è FA#m7 un punto d'arrivo LA è una vita che lotti MI è una vita che corri FA#m7 per essere il primo LA MI FA#m7 L'arrivo dov'è... MI LA SI E il primo dov'è? non c'è, non c'è! FA#m7 SOL#m7 Buongiorno a te, a te, a te DO#m numero uno FA#m7 SOL#m7 DO#m Dovrai fare i conti con la rabbia dei secondi FA#m7 SOL#m7 Dietro di te, di te, di te DO#m c'è un numero uno FA#m7 SOL#m7 DO#m Farai i conti con la rabbia dei secondi FA#m7 SOL#m7 Buongiorno a te, a te, a te DO#m numero uno FA#m7 SOL#m7 DO#m Dovrai fare i conti con la rabbia dei secondi FA#m7 SOL#m7 Dietro di te, di te, di te DO#m c'è un numero uno FA#m7 SOL#m7 Farai i conti con la rabbia DO#m MI SI MI di chi non è stato mai nessuno
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: SILVANO ALBANESE
Copyright: © peermusic publishing
 

La Rabbia dei Secondi: Video

La Rabbia dei Secondi è un brano scritto e interpretato da Coez, nome d'arte di Silvano Albanese, contenuto nell'album Niente che non va pubblicato nel 2015. Terzo lavoro in studio per il rapper salernitano conferma ormai il cambio stilistico abbandonando definitivamente le sonorità hip-hop approdando ad un pop commerciale sicuramente più facile all'ascolto. La canzone infatti è una simpatica ballata pop mista ad alcuni interventi rap e comunque con una melodia minimale.

Per festeggiare la nostra partnership con Amazon Music, tutti gli utenti di Accordi & Spartiti hanno diritto a 30 giorni gratis di AMAZON MUSIC UNLIMITED. Per chi non la conoscesse, Amazon Music Unlimited è l'App di musica che usiamo su questo sito, la migliore per catalogo e fedeltà sonora tra tutte le opzioni per ascoltare musica in streaming. Vai su Amazon.it

Articoli correlati

 Coez: Vedi tutte le canzoni
Ali Sporche
Ali Sporche è un brano di Silvano Albanese, meglio conosciuto col nome d'arte Coez, contenuto nell'album Non erano fior...
Le Luci della Città
Le Luci della Città è un brano scritto e interpretato da Silvano Albanese, in arte Coez, contenuto nell'album Faccio u...
La Tua Canzone
La Tua Canzone è un brano scritto e interpretato da Silvano Albanese, in arte Coez, contenuto nell'album È sempre bell...
E Yo Mamma
E Yo Mamma è un brano scritto e interpretato da Silvano Albanese, meglio conosciuto come Coez, contenuto nell'album Fac...
Domenica
Domenica è un brano scritto e interpretato da Silvano Albanese, in arte Coez, contenuto nell'album È sempre bello pubb...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).