Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Nessuno Vuole Essere Robin: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SOL7+/6 RE Come mai sono venuto stasera RE7+ Bella domanda RE Se ti dicessi che mi manca il tuo cane, ci crederesti RE7+ Che in cucina ho tutto tranne che il sale, me lo daresti RE C'ho una spina in gola che mi fa male, fa male, fa male SOL7+/6 Fammi un'altra domanda RE Che non riesco a parlare Quel che vorrei dirti stasera è Non ha importanza RE7+ È solo che a guardarti negli occhi mi ci perdo RE Quando il cielo è silenzioso e mi nevica dentro RE7+ Se giurassi di dormire con te non toccarti, toccarti, toccarti SOL7+/6 RE Ma certo, puoi dormire col cane LA Sai quanta gente ci vive coi cani SOLadd9 E ci parla come gli esseri umani RE Intanto i giorni che passano accanto li vedi partire SOLadd9 Come treni che non hanno i binari LA Ma ali di carta e quanti inutili scemi SOLadd9 Per strada o su Facebook che si credono geni RE Ma parlano a caso mentre noi ci lasciamo SOLadd9 Di notte e piangiamo e poi dormiamo coi cani RE SOL7+ Ti sei accorta anche tu che siamo tutti più soli RE Tutti con il numero 10 sulla schiena SOL7+ E poi sbagliamo i rigori RE Ti sei accorta anche tu MIm7 Che in questo mondo di eroi LA SOL RE Nessuno vuole essere Robin SOL È certo che è proprio strana la vita ci somiglia È una sala d'aspetto affollata e di provincia C'è un bambino di fianco all'entrata che mi guarda RE E mi chiede perché SOL Pecche passiamo le notti aspettando una sveglia Ci prendiamo una cotta per la prima disonesta Complichiamo i rapporti come grandi cruciverba RE E tu mi chiedi perché LA SOL RE Fammi un'altra domanda che non riesco a parlare LA Sai quanta gente sorride alla vita e se la canta SOL Aspettando il domani, intanto i giorni che passano accanto RE SOL Li vedi partire come treni che non hanno i binari Eppure vanno in orario LA E quanti inutili scemi Per strada o su Facebook SOL Che si credono geni Ma parlano a caso RE E mentre noi ci lasciamo di notte e piangiamo SOL E poi dormiamo coi cani RE Mentre noi ci lasciamo di notte e piangiamo SOL E poi dormiamo coi cani RE Mentre noi ci lasciamo di notte e piangiamo SOL E poi dormiamo coi cani RE Mentre noi ci lasciamo di notte e piangiamo SOL E poi dormiamo coi cani RE SOL7+ Ti sei accorto anche tu che siamo tutti più soli RE7+ Tutti con il numero 10 sulla schiena SOL7+ E poi sbagliamo i rigori RE7+ Ti sei accorta anche tu MIm7 Che in questo mondo di eroi LA RE Nessuno vuole essere Robin Come mai sono venuto stasera Come mai sono venuto stasera Bella domanda
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: CESARE CREMONINI, DAVIDE PETRELLA
Copyright: LYRICS © SUGARMUSIC S.P.A., PEERMUSIC PUBLISHING
 

Nessuno Vuole Essere Robin: Video

Nessuno Vuole Essere Robin è un brano scritto e interpretato da Cesare Cremonini contenuto nell'album Possibili scenari pubblicato nel 2017. Sesto lavoro in studio come solista, per il cantautore bolognese, riscuote un buon successo aggiudicandosi il disco di platino e oltre 50,000 copie vendute. La canzone, uscita nel febbraio del 2018, è il secondo singolo estratto dal disco, una ballata pop dolce, delicata, dalle atmosfere rarefatte.

Articoli correlati

  • MondoMondo Intro: DOm7 SIb FA REm DOm7 SIb FA MIb7+ SOLm SIb DOm7 Ho visto un posto che mi piace, si chiama […]
  • Latin LoverLatin Lover MI SOL#m7 DO#m7 MI Fidati di me non sono un Latin lover FA# LA SI Canto alle donne ma, parlo di me MI SOL#m7 […]
  • GreyGooseGreyGoose LA Chi sei? Amore buongiorno RE7+ Quando ti levi di torno non vedo l'ora MI che esci e non torni […]
  • Figlio di un ReFiglio di un Re Intro: REm LAm SIb7+ LAm REm LAm SIb7+ LAm REm Che tu sia figlio di un re o capo di stato, LAm che tu sia […]
  • Le Sei e VentiseiLe Sei e Ventisei MIb MIb SOLm LAb SIb Le sei e ventisei ci sono notti in cui non sai dormire MIb MIbdim LAb SIb e più lo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).