Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Possibili Scenari: Accordi

Intro: MIm MIm/RE DO7+ LAm7 MIm RE6/MI DO7+/MI LAm7/MI MIm Possibili scenari si contendono RE6/MI Le nostre vite mentre noi le stiamo lì a guardare DO7+/MI È chiaro che all'origine del mondo LAm7/MI Chi progettò la ruota in fondo ci sapeva fare MIm Ma in prospettiva il tempo che è passato RE6/MI Ci mortifica perché L'uomo non viaggia in astronave DO7+/MI Dalle ultime ricerche di mercato LAm7/MI SOL Si evince che la gioia è ancora tutta da inventare E poi succede Che ci sentiamo bene SIm Senza nessun perché DO7+ E poi succede LAm7 Che stiamo bene insieme RE Senza nessun perché MIm SOL A quanto pare non c'è una ricompensa Se uno fa quello che vuole ho come l'impressione che DO7+ Tutto si confonda LAm7 E non abbiamo scelta MIm SOL Facciamo come fa il Giappone, ho avuto una visione DO7+ LAm7 Ho avuto una visione MIm La via della saggezza per gli indiani RE6/MI È fatta di molteplici visioni di coyotes DO7+/MI Il mio spirito guida non ha molto da insegnare LAm7/MI Si affida più alle stelle che al peyote MIm Al circolo dei cuori solitari RE6/MI Un cartello avvisa "qui potete scegliere l'amore" DO7+/MI Possibili scenari si contendono LAm7/MI SOL Le nostre vite prima che le teste siano vuote E poi succede SIm Che ci sentiamo bene Senza nessun perché DO7+ E poi succede LAm7 Che stiamo bene insieme RE Senza nessun perché MIm SOL A quanto pare non c'è una ricompensa Se uno fa quello che vuole ho come l'impressione che DO7+ Tutto si confonda LAm7/9 E non abbiamo scelta MIm SOL Facciamo come fa il Giappone, ho avuto una visione DO7+ LAm7 Ho avuto una visione MIm7 E poi succede SOL Che ci sentiamo bene Senza nessun perché DO7+ E poi succede LAm7 Che stiamo bene insieme MIm Senza nessun perché
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Possibili Scenari: Video

Possibili Scenari è un brano scritto e interpretato da Cesare Cremonini, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 2017. Sesto lavoro in studio da solista, per il cantautore bolognese, riscuote ottimo successo di pubblico aggiudicandosi oltre 100,000 copie vendute e due dischi di platino. La canzone, come le altre, è scritta con la collaborazione di Davide Petrella ed è il quarto singolo estratto dal disco, uscita nell'ottobre del 2018.

Articoli correlati

  • Le Sei e VentiseiLe Sei e Ventisei MIb MIb SOLm LAb SIb Le sei e ventisei ci sono notti in cui non sai dormire MIb MIbdim LAb SIb e più lo […]
  • MondoMondo Intro: DOm7 SIb FA REm DOm7 SIb FA MIb7+ SOLm SIb DOm7 Ho visto un posto che mi piace, si chiama […]
  • I Love YouI Love You Intro: RE7+ SOL7+ RE7+ SOL7+ RE7+ SOL7+ MI7 LA LA Un giorno, non so dirti quando SIm7 ci rincontreremo io e te! […]
  • Latin LoverLatin Lover MI SOL#m7 DO#m7 MI Fidati di me non sono un Latin lover FA# LA SI Canto alle donne ma, parlo di me MI SOL#m7 […]
  • Il Comico (Sai Che Risate)Il Comico (Sai Che Risate) DO Sono stato anche normale In una vita precedente M'hanno chiesto: "Che sai fare?" "So far ridere la gente!" FA7+ […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).
Cesare Cremonini